Cogiscan – Essegi: una partnership per la crescita

Essegi Storagesolution

Cogiscan Inc., fornitore di soluzioni di tracciamento, tracciabilità e controllo (TTC) per l'industria della produzione elettronica e Storagesolutions, una divisione di ESSEGI SYSTEM SERVICE s.r.l. fornitore specializzato di soluzioni di storage, annuncia una nuova partnership strategica.
Essegi Storagesolutions distribuirà la piattaforma Co-NECT di Cogiscan per la comunicazione ininterrotta tra l'armadio di stoccaggio Essegi e le unità pick & place a livello di impianto. Ciò consentirà la sincronizzazione accurata dei dati dell'inventario dei componenti in tutto l'impianto produttivo, consentendo allo stesso tempo all'armadio di rispondere automaticamente agli avvisi di basso livello dei componenti riducendo al minimo i tempi di fermo della linea e massimizzando con ciò la produttività.

Una connettività al 100%

Matteo Padoan, COO di Essegi Storagesolutions ha commentato: "I nostri clienti investono in soluzioni di archiviazione automatizzate perché vogliono migliorare il proprio risultato economico automatizzando il flusso dei componenti a livello di produzione. Al fine di realizzare il pieno valore di questo investimento, i sistemi di storage devono essere connessi in tempo reale ad altre apparecchiature di produzione e a vari sistemi aziendali tra cui MES ed ERP. Collaborando con Cogiscan siamo in grado di implementare le loro robuste interfacce Co-NECT disponibili per tutte le principali marche di apparecchiature SMT, in modo che i nostri clienti possano facilmente integrare le nostre soluzioni all'interno di qualsiasi ambiente di produzione."
"Abbiamo già lavorato a lungo con Essegi Storagesolutions in relazione al nostro comune partner Juki", ha affermato Mitch DeCaire, Global Director - Equipment Partnerships di Cogiscan. "Questa partnership formale sta portando il nostro rapporto al livello successivo. Non vediamo l'ora di aiutare Essegi Storagesolutions il loro trend positivo abbattendo le barriere della connettività negli impianti di produzione".

Pubblica i tuoi commenti