Semplificare i progetti degli indossabili

La rapida crescita del mercato delle applicazioni indossabili nei settori del benessere e della sanità pone nuovi e stringenti requisiti per i componenti elettronici all'interno dei dispositivi. I componenti devono essere piccoli, pur offrendo un alto livello di funzionalità, alta capacità di elaborazione ed integrazione ottimale delle periferiche. Devono inoltre assicurare alta precisione e basso rumore, oltre ad un bassissimo consumo di energia nelle diverse modalità di funzionamento per garantire un'autonomia sufficientemente lunga con una singola ricarica. I microcontrollori MAX32630 e MAX32631 di Maxim Integrated possiedono numerose caratteristiche atte a soddisfare questi requisiti. Grazie ad una sofisticata gestione dell'alimentazione, MAX32630 e MAX32631 massimizzano il tempo di funzionamento ed offrono il consumo più basso del settore nelle diverse modalità: attiva (127 µW/MHz), Dma (32 µW/MHz) e retention sleep (3,5 µW). I microcontrollori forniscono inoltre un'ampia capacità di memoria a bordo per ospitare il codice (2 MB di Flash), i dati (512 KB di Sram) e la cache (8 KB), facilitando l'esecuzione di applicazioni di terze parti e la memorizzazione di dati provenienti da sensori, migliorando così l'esperienza complessiva per l'utilizzatore. La loro dotazione di interfacce comprende porte Spi, Spi Xip, Uart, I2C, 1-Wire e Usb. Le funzioni periferiche includono sei timer a 32 bit, l'orologio, 66 pin di I/O per impieghi generali, il Pulse Train Engine e un convertitore analogico/digitale a 10 bit (7,8 ksps). Il MAX32631 è dotato inoltre di una Trust Protection Unit che rende possibili funzioni avanzate di crittografia e autenticazione basate su hardware, fornendo ai clienti un insieme completo di strumenti di sicurezza per proteggere le IP, gli algoritmi ed i dati dell'utilizzatore.

Pubblica i tuoi commenti