RS Components, a catalogo MCU e kit di sviluppo Microchip per applicazioni IoT e touch-control

RS Components ha annunciato la disponibilità della famiglia SAM L10 e SAM L11 di microcontrollori (MCU) a 32 bit di Microchip e dei relativi kit di sviluppo, in grado di offrire agli utenti le prestazioni ad alto livello e la sicurezza basata su hardware embedded, garantite da queste nuove MCU dotate di Arm Cortex. La nuova famiglia di MCU Microchip è adatta per una vasta gamma di applicazioni, tra cui l’IoT e la domotica o l’agricoltura intelligente, oltre che per applicazioni a bassissimo consumo come quelle a recupero energetico e industriali a basso consumo. I dispositivi sono adatti anche per applicazioni di touch-control capacitivo, tra cui telecomandi, maniglie di portiere o tastierini industriali.

La famiglia SAM L10 e SAM L11 a basso consumo comprende le prime MCU basate su Arm Cortex-M23 con ingombro ridotto, in grado di offrire prestazioni ottimali e un codice di dimensioni più contenute rispetto ai dispositivi dotati di Arm Cortex M0+. I dispositivi di questa serie sono certificati EEMBC con un punteggio ULPMark di 405, cioè il 200% più elevato rispetto alla norma.

Le MCU SAM L11 offrono anche solide caratteristiche in termini di sicurezza, tra cui Arm TrustZone, resistenza alle manomissioni a livello di chip, acceleratori crittografici con crittografia AES128 e SHA256, avvio e bootloader sicuri e memorizzazione sicura delle chiavi. Perfette per proteggere i nodi delle reti da attacchi software remoti, la tecnologia TrustZone può suddividere il processore principale in zone sicure e non sicure per numerose applicazioni IoT, tra cui nodi wireless a basso consumo con tecnologia LoRA o SigFox, sistemi di controllo degli accessi o sistemi automatici dotati, ad esempio, di termostati.

La famiglia SAM L10 e SAM L11 è inoltre dotata dell’innovativa tecnologia di touch-control capacitivo e della tecnologia picoPower proprietaria di Microchip, in grado di offrire prestazioni elevate e bassi consumi, con conseguente estensione della durata della batteria e riduzione dei costi totali di sistema. Tra le altre caratteristiche principali delle MCU figurano: corrente attiva inferiore a 25 µA per MHz, ritenzione della RAM in standby inferiore a 0,6 µA consumo in modalità ‘off’ inferiore a 100 nA e tempi di attivazione di 1,5 µs dalla modalità ‘idle’ e di 2,6 µs dalla modalità ‘sleep’.

Sia il SAM L10 che il SAM L11 sono dotati di un microprocessore Cortex-M23 da 32 MHz, fino a 64K di memoria Flash e fino a 16K di SRAM. Tra le periferiche principali figurano: PTC potenziata, ADC a 12 bit, DAC a 10 bit, amplificatori operazionali e interfacce seriali Sercom. I package disponibili sono TQFP, QFN, WLCSP e SSOP, gli intervalli di temperatura sono compresi tra –40 e +85 °C e tra –40 e +125 °C.

Per consentire ai progettisti di essere subito operativi e di valutare le possibilità offerte dalle MCU, RS offre anche i kit di sviluppo Xplained Pro di Microchip, basati su SAM L10 e SAM L11.

Pubblica i tuoi commenti