Da Maxim il driver LED Matrix 12-Switch per applicazioni automotive

I progettisti di sistemi di illuminazione a matrice ad alte prestazioni per l’automotive e applicazioni adattative per il controllo della luminosità LED, possono ora migrare verso dispositivi con corrente più elevata riducendo nello stesso tempo le dimensioni della realizzazione e migliorandone la flessibilità; il tutto attraverso il driver di matrice MAX20092 a 12 switch di Maxim Integrated Products. L'IC riduce al minimo le problematiche termiche associate alle applicazioni di illuminazione a matrice di LED offrendo la resistenza del commutatore interno (RDS_ON) più bassa del settore che è del 65% inferiore rispetto alla soluzione competitiva più vicina.

La sicurezza e la differenziazione del marchio sono due dei fattori principali che guidano una maggiore adozione di LED nelle piattaforme di illuminazione anteriore per autoveicoli, che crescono del 30% all'anno secondo Strategy Analytics. Come parte distintiva dell’identità di marchio, gli OEM stanno implementando caratteristiche avanzate di sicurezza come gli abbaglianti Glare-Free, con LED e illuminazione a matrice. Tuttavia i progettisti di illuminazione a LED si trovano a dover affrontare problemi legati all’incremento di potenza fattori termici e complessità di progettazione.

MAX20092 offre una completa e flessibile gestione della corrente per l'illuminazione di matrici e pixel. Dodici commutatori integrati controllano le tensioni della stringa di LED fino a 56 V, risparmiando il tempo di progettazione e riducendo la complessità. Il suo MOSFET integrato con resistenza (RDS_ON) di 70 mOhm è il più basso del settore – pilotando così comodamente correnti LED fino a 1,5 A. Il driver per matrici di LED con 12 commutatori di Maxim è offerto in un piccolo package TQFN da 5 x 5 mm.

Inoltre Maxim presenta i MAX20096 e il MAX20097, controllori buck sincroni a doppio canale per LED ad alta luminosità che funzionano con il MAX20092, aiutando i progettisti a migliorare il tempo di risposta ai transienti nell’illuminazione a LED. I MAX20096 e MAX20097 offrono una risposta ai transienti ultraveloce con frequenza quasi fissa con la tecnica di controllo del livello di corrente media proprietaria di Maxim, riducendo al minimo l'EMI e consentendo un design affidabile con elevate prestazioni.

Pubblica i tuoi commenti