Strumenti aperti per la progettazione

La pressione sui tempi di sviluppo obbliga i progettisti a dedicare sempre più risorse all'innovazione, a spese però della loro capacità di aggiornamento tecnico. Questa duplice sfida è stata individuata e raccolta da RS Components attraverso una approccio strategico che mira alla "democratizzare" l'innovazione mettendo a disposizione degli ingegneri una serie di strumenti destinati ad accelerare la nascita di nuove idee. Dal punto di vista pratico, RS ha concentrato in un'unica piattaforma una serie di risorse che garantiscono una significativa opportunità d'innovazione, e che permettono ai progettisti di concentrarsi esclusivamente sulla parte a valore aggiunto dei progetti. Gli strumenti di sviluppo dei fornitori, le piattaforme e i materiali open source, i tool gratuiti per Pcb, i servizi di prototipazione rapida con stampanti 3D e i numerosi altri supporti messi a disposizione da RS offrono l'opportunità di un approccio nuovo e più agile. Tale piattaforma è in costante sviluppo. Recentemente la società ha presentato la versione 7.0 di DesignSpark Pcb, pluripremiato strumento di progettazione Pcb che ha alle spalle una comunità di oltre 250.000 membri, e la versione 2 di DesignSpark Mechanical, entrambi strumenti gratuiti destinati a supportare la prototipazione veloce in fase di progettazione. Arricchiti da una biblioteca di oltre 80.000 schemi e 40.000 modelli 3D-Cad, questi ambienti sono accessibili direttamente all'interno delle applicazioni RS. Sul fronte della stampa 3D la società offre RepRapPro Ormerod 2 di 3D Systems, una macchina da stampa tridimensionale a singolo-colore e a basso costo: facile da espandere, questa soluzione totalmente open-source è in grado di replicare propri componenti in plastica. Sempre sul fronte delle piattaforme aperte è da segnalare l'accordo di distribuzione tra RS e Adapteva, produttore dell'innovativo coprocessore multicore Epiphany e sviluppatore del popolare scheda Parallela-16. La partnership porterà i prodotti Parallella direttamente ai clienti in Europa e in Asia, due aree che attualmente raccolgono quasi il 50% della comunità Parallella, e consentirà un accesso più veloce e semplice a questa tecnologia ad alta efficienza energetica.

 

Un ecosistema dedicato alla misurazione

Forte dell’accordo di partnership esclusivo per la distribuzione di Red Pitaya, RS Components ha illustrato in occasione della recente fiera electronica di Monaco le potenzialità offerte da questa rivoluzionaria piattaforma aperta dedicata ai test e alle misure. Da quando Red Pitaya è stata introdotta sul mercato, all’inizio dell’anno sono state apportate diverse piccole modifiche a questa scheda dedicata alle misure basata sul chip Zynq di Xilinx, per migliorarne l’usabilità. La prima delle nuove caratteristiche è la semplificazione del collegamento tramite access point wireless. La scheda Red Pitaya è ora in grado di funzionare anche da router: gli utilizzatori possono così accedere alle applicazioni Red Pitaya tramite il nuovo access point wireless mentre sono collegati a Internet. Come parte del suo ecosistema, Red Pitaya permette di accedere a una libreria on-line di applicazioni open-source dedicate al mondo degli strumenti di misura, messe a disposizione da una community che annovera già 3.000 iscritti.

 

Pubblica i tuoi commenti