Resistori a film spesso e lead-free per una compatibilità RoHS di lungo termine

TT Electronics ha lanciato le prime resistenze chip ad alto voltaggio e a film spesso completamente prive di piombo che consentono ai produttori di progettare apparecchiature mediche e industriali a prova di futuro eliminando la necessità di affidarsi alle eccezioni previste dalla direttiva RoHS. Dato che le normative ambientali diventano sempre più severe, i nuovi resistori chip ad alta tensione Green GHVC garantiscono la massima tranquillità grazie ad una conformità RoHS a prova di eccezioni. Con la loro composizione a film spesso priva di piombo, che non contiene piombo o composti correlati come l'ossido di piombo, le resistenze soddisfano la crescente domanda del settore di rilevamento e protezione ad alta tensione compatti in apparecchiature quali alimentatori, interruttori automatici e monitor medicali.

La serie comprende valori di resistenza E24 ed E96 da 25kΩ a 100MΩ, in chip EIA standard 1206, 2010 e 2512 con potenza rispettivamente di 0,3W, 0,5W e 1,0W. Indicata con Limiting Element Voltage (LEV) DC o AC-peak fino a 3000 V per chip 2512 e sovraccarico fino a 4000 V, la serie GHVC semplifica la progettazione di tensioni di lavoro elevate, risparmiando spazio sulla scheda e distinta componenti.

I resistori sono estremamente robusti, con un picco di tensione di 1,2/50μs di 7kV e un intervallo di temperatura di funzionamento ambientale compreso tra -55 ° C e 125 ° C. Il coefficiente di temperatura di ± 100 ppm/°C e il coefficiente di tensione di -1,5 ppm/V garantiscono parametri coerenti su condizioni di ampia portata. Inoltre, i resistori sono dotati di terminazioni anti-zolfo che superano i test ASTM-B-809 per garantire affidabilità e stabilità in ambienti solforosi come l'estrazione mineraria o l'elaborazione chimica.

 

Pubblica i tuoi commenti