Moduli Com Express con processori Skylake

Basati sulla attuale strategia embedded, i prodotti Com Express nelle fasce low power e high end di Data Modul si stanno evolvendo verso espansioni a larga scala. Tutte le nuove piattaforme con processore Intel, secondo la roadmap Intel, vengono implementati secondo lo standard dei moduli Com Express. Questi moduli di riferimento possono essere immediatamente utilizzati in serie su baseboard o come building block per single board computer personalizzati. Recentemente Data Modul ha presentato due building blocks baseboard modules o progetti Odm custom: si tratta del modulo compatto Com Express con processori Intel Pentium/Celeron e Atom (Braswell) per applicazioni low power e del Com Express Basic con processori Intel Core i3/i5/i7 e Xeon E3 di sesta generazione (Skylake) per la fascia ad alte prestazioni. In questi gli utilizzatori avranno la possibilità di cogliere tutti i vantaggi derivanti dagli alti livelli di standardizzazione e scalabilità che caratterizzano i moduli Com Express.

Forti dell'attenzione che Data Modul da sempre presta alla conformità alle specifiche, i moduli sono dotati di un controller Embedded Dmec (Data Modul Embedded Controller) che, tra le altre cose, fornisce tutte le caratteristiche specifiche del Com Express. È comunque possibile aggiungere altre prestazioni, trasformandoli così in moduli embedded: per tutti i prodotti, le caratteristiche standard includono IO-Mux per le interfacce, multistage watchdog, Uart, Gpio, Rtm (Running Time Meter), informazioni sulla scheda, bus I2C, Spi e Pwm. Funzioni speciali come Can controller possono essere integrate senza aggravio di costi. Per tutte le funzioni elencate, per l'intero portfolio e per gli sviluppi futuri, al fine di garantire una veloce ed efficiente integrazione tra i processori tecnologicamente più evoluti e le applicazioni Oem del cliente, sono disponibili Drive Eapi per Windows e Linux.

Per applicazioni Low Power

Data Modul ha arricchito il catalogo Com Express con il nuovo eDM-COMC-BS6 con processori Intel Pentium/Celeron/Atom (Braswell) per applicazioni low power. Questi robusti moduli Com Express consumano in media solamente da 4 a 7 watt e, grazie al processore grafico Intel di ottava generazione, presentano una resa grafica ben due volte superiore alle piattaforme precedenti. Inoltre, è possibile supportare tre display indipendenti 2x DP 1.1 o 2x Hdmi 1.4b e DP1.4 o Dual Channel Lvds. DirectX11.1 e OpenGL 4.2 assicurano fino a 4K di risoluzione (3840 x 2160 @30 Hz) con avanzate prestazioni 3D. Il video engine integrato decodifica file compressi H.265/Hevc fluidamente senza appesantire la Cpu e codifica due video stream 1080p H.264 con 60Hz in real-time. Come opzione, è inoltre possibile collegare videocamere direttamente, attraverso una interfaccia Mipi-Csi. Il modello eDM-COMC-BS6 ha una pinout Com Express type 6 con tre lane Pci Express Gen 2.0 (5GT/s), una Ethernet Gigabit, due Sata 3.0, quattro Usb 3.0, otto Usb 2.0, bus Lpc e I2C, Gpio, due Uart (COM1/2), audio HD. E' inoltre possibile installare un chip conforme a Tpm 1.2 o Tpm 2.0 per applicazioni particolarmente sensibili dal punto di vista della sicurezza.

Per applicazioni ad alte prestazioni

Data Modul presenta il modello eDM-COMB-SL6 a tecnologia integrata Intel Iris Pro, ad oggi, il processore grafico Intel più potente. L' eDM-COMB-SL6 offre le migliori prestazioni computazionali in spazi contenuti, cosa particolarmente apprezzata nel campo industriale, dove è essenziale coniugare alte prestazioni e bassi consumi. Il processore Xeon garantisce poi la soddisfazione di tutti i requisiti in ogni settore di impiego: medicale, gaming e automazione industriale, anche all'interno di piattaforme server.

Caratteristiche all'avanguardia

I modelli più avanzati dell' eDM-COMB-SL6 montano processori Quad-Core Intel Core7 e Xeon da 14nm e cache 8 MB L2 con Tdp da 25-45 watt. La serie intermedia è invece equipaggiata con Quad Core Intel Core i5 e Dual Core Intel Core i3 in grado di offrire cache da 6MB e 3MB L2 con Tdp da 25-45 watt. La serie base monta invece Dual Core Intel Celeron Cpu con cache L2 da 2 MB e TDP da 25-35 watt.

Le migliori prestazioni grafiche

A seconda del processore scelto, la componente grafica integrata offre l'ultimo modello di generazione grafica Intel Gen 9 HD da GT1 fino a GT4. La riproduzione video HD è affidata a DirectX 12, OpenGL 4.3, OpenCL 2.0, accanto a decodifica hardware Mpeg-2, WMV9 (VC-1), H.264 (AVC) e Blu-ray con 40 MBit/s. È inoltre possibile controllare contemporaneamente fino a tre display indipendenti a risoluzione 4k@60Hz, anche con contenuto grafico diverso. Disponibili come interfacce 3 x DP++/Hdmi/Dvi e 1 x Vga (opzionale) and 1 x Dual Channel 24 bit Lvds. A scelta, è possibile installare un' eDP (Embedded DisplayPort) in sostituzione all'Lvds per disporre di una solida applicazione "plug and play" per i nuovi Tft 4k ad alta definizione con porte eDP senza effettuare modifiche alla scheda.

Interfacce standard

Le interfacce standard disponibili sono: 4 x Usb 3.0 (XHCI), 8 x Usb 2.0 (EHCI), 2 x Uart (COM1/2), 8 x PCIe Gen 3.0 lanes configurabili come x1/x2/x4, 1x PEG x16 Gen 3.0, 4 x Sata (6 Gb/s), Raid 0,1,5,10 con supporto per tecnologie Rapid Storage e Smart Response, bus LPC, Gpio, Smb 2.0, bus I2C e bus SPI per componenti flash a bordo ed esterni. Il modulo è inoltre provvisto di Intel I219-LM GbE Lan controller con supporto Amt 11 per integrazione in rete e Intel HD Audio Controller ; inoltre, per accrescere il livello di sicurezza è possibile scegliere tra chip Tpm 1.2 e Tpm 2.0. Disponibile il supporto al sistema operativo per le versioni Linux e Windows più diffuse, compresa la Microsoft Windows 10 IoT. Inoltre, Data Modul offre non solo assistenza ai processi di configurazione negli ambienti sopra citati, ma anche allo sviluppo del firmware, nonché alla implementazione e alla customizzazione dell'hardware necessario per il pilotaggio delle periferiche.

Pubblica i tuoi commenti