LabView 2018 di NI promette migliori prestazioni di test

NI ha rilasciato LabVIEW 2018. Le nuove funzioni permettono di rafforzare l'affidabilità del codice automatizzando lo sviluppo e l'esecuzione del software attraverso l'integrazione con strumenti di interfaccia aperti. Per i team di test che utilizzano FPGA per l'elaborazione, nuove funzioni di deep learning e operazioni in virgola mobile ottimizzate permettono di accorciare notevolmente il time to market.

"L'impegno costante di NI nello sviluppo di piattaforme software-centriche ci permette di sviluppare più rapidamente, ottenendo un ROI più elevato", ha spiegato Chris Cilino, LabVIEW Framework Architect - Cirrus LogicLabVIEW. "LabVIEW ci permette di ridurre al minino i task per aggiungere test o modifiche al codice al nostro framework di validazione, offrendo un processo costante per mantenere il nostro software e integrare il riutilizzo di codice". 

Pubblica i tuoi commenti