Frost & Sullivan premia la tecnologia Micro.sp di Ste Industries

L'italiana Ste Industries, specializzata nello sviluppo di soluzioni ad alta efficienza energetica che consentono la raccolta di dati da sensori wireless, ha ottenuto il riconoscimento per le "Best Practices nell’Innovazione Tecnologica" promosso da Frost & Sullivan. Il premio riconosce la tecnologia Micro.sp, sviluppata e brevettata da Ste Industries, come best practice per l'"Innovazione Tecnologica nel settore dei pneumatici connessi - Europa", come "una tecnologia unica nel suo genere per i sistemi di comunicazione a corto raggio dei veicoli, efficiente dal punto di vista energetico, veloce e precisa grazie all’utilizzo del PPM. L'enorme quantità di dati che Micro.sp garantisce è una necessità precedentemente non soddisfatta ed è la chiave per la futura comunicazione vehicle-to-everything (V2X). Con il potenziale di espandersi in altri settori, potrebbe presto diventare uno standard del settore.”

Seguendo la tendenza della crescente domanda di dati, Ste Industries ha sviluppato Micro.sp per consentire la raccolta di dati da una più ampia gamma di oggetti. Il fabbisogno energetico estremamente ridotto consente di combinare il basso consumo energetico con una miniaturizzazione della dimensione meccanica ottimale, unendo la necessità di una trasmissione continua dei dati con una maggiore durata del sistema. Il riconoscimento nel settore dei pneumatici connessi è il risultato di anni di partnership con i top player del mercato, che dimostra la robustezza e l’affidabilità della tecnologia Micro.sp; la sua versatilità la rende pronta per applicazioni in molti altri settori dell’IoT, non solo per i veicoli connessi, ma anche per sostenere progetti di smart building e smart city, agricoltura intelligente e molti altri utilizzi in ambito Industry 4.0.

Pubblica i tuoi commenti