È l’era dei connettori “intelligenti”

LEMO, azienda attiva su scala mondiale nella progettazione e produzione di soluzioni di connessione di precisione personalizzate, cavi e cablaggi, ha festeggiato il suo 70 ° anniversario nel 2016. Sette decenni di innovazione hanno portato LEMO a poter offrire oltre 75.000 combinazioni di prodotti, una gamma di prodotti che continua a crescere attraverso disegni specifici e personalizzati. LEMO è stata fondata nel 1946 dal signor Léon Mouttet a Morges, in Svizzera. Inizialmente l’azienda si era specializzata nella produzione di contatti elettrici in metalli nobili per le Poste Svizzere e per apparecchiature di prova per i bariletti degli orologi. Nell’Agosto 1957 il signor Léon Mouttet inventò e brevettò il connettore Push-Pull e da allora l’azienda ha registrato una crescita costante. LEMO ha aperto il suo primo ufficio commerciale in Italia nel 1964, poi in Germania e negli Stati Uniti. Il Gruppo attualmente ha filiali e distributori in tutto il mondo. Inizialmente LEMO costruiva esclusivamente connettori metallici. Dal 1984, la gamma di prodotti è stata ampliata con la produzione di connettori di plastica con il marchio REDEL. Questa ampiezza di gamma permette di selezionare la configurazione ideale del connettore per soddisfare quasi ogni specifica richiesta in diversi settori, inclusa la divisione medicale, test e misure, automazione e robotica, broadcast audio video, telecomunicazioni e militare. LEMO offre una linea di prodotti molto estesa, ma qualche volta le applicazioni richiedono un progetto unico. LEMO può fornire una soluzione di connessione che va incontro a richieste specifiche, inclusi materiali speciali, disposizioni personali e cavi assemblati.

Con l’ultima acquisizione di Northwire nel 2014, il gruppo impiega oggi oltre 1.500 persone dedicate a costruire connettori di alta qualità, cavi e cablaggi. Attraverso le sue 7 decadi di attività, LEMO è rimasta un’azienda Svizzera a conduzione familiare, con il 95% del valore aggiunto prodotto dalla società e più della metà del personale con sede in Svizzera. «Noi di LEMO siamo grati a tutti i nostri clienti per rendere questo anniversario possibile», ha detto Alexandre Pesci, CEO di terza generazione e proprietario del Gruppo LEMO. «Siamo ansiosi di continuare a fornire soluzioni innovative di alta qualità che soddisfano le più alte aspettative degli utilizzatori per molti anni a venire.»

Halo LED, il connettore che si illumina

LEMO ha lanciato sul mercato un nuovo connettore chiamato Halo LED, che fa parte di una nuova gamma denominata IACTM (Intelligent Active Connector – Connettore Attivo Intelligente ). Questo connettore Push-Pull in metallo nasce da una serie LEMO esistente e sarà disponibile nella serie B o serie K. Questo prodotto dispone di una flangia illuminata a LED che consente di visualizzare lo stato della connessione e permette all’utente di avere un’immediata identificazione visiva, mostrando se il connettore è saldamente collegato e connesso. Il connettore comprende una fascia circolare di LED posizionati sulla flangia del connettore. Questi LED possono essere bianchi, rossi, verdi o blu. Il progettista dell’apparecchiatura può anche, secondo i suoi bisogni, mostrare due diversi colori consecutivamente (verde / rosso per esempio), che consentono di visualizzare lo stato della connessione. Come parte del programma IACTM (Intelligent Active Connector – Connettore Attivo Intelligente), funzioni aggiuntive, come l’identificazione unica del connettore possono essere disponibili. In questo caso, la coppia di connettori utilizzerà un chip elettronico che può offrire opzioni di identificazione, conteggio, sicurezza e protezione.

Un nuovo rivestimento per i connettori in lega di alluminio

Lemo ha recentemente ampliato la propria gamma presentando una nuova finitura per i suoi connettori metallici. Dopo diversi anni di ricerca e sviluppo ha introdotto la finitura NiCorAl che offre una alternativa “verde” al Cadmio e Cromo esavalente, migliorando anche le prestazioni. Questa nuovissima finitura è stata sviluppata interamente da Lemo ed è particolarmente adatta per i connettori in lega di alluminio. Si tratta di un rivestimento in Nickel Teflon appositamente formulato, in un colore grigio scuro antracite, conforme alla normativa Rohs2 e all’imminente Reach 2017. Questa finitura è stata testata in base agli standard Aectp 300 / Mil-Std-810 / Mil-Std-202, e il corpo in alluminio della serie M ha superato il test delle 500 ore di nebbia salina.

Il connettore che toglie lo stress sul cavo

Ultimo nato nella grande famiglia Lemo è il connettore metallico a 90 gradi Anglissimo. Grazie alla tecnologia proprietaria, in attesa di brevetto, è possibile scegliere autonomamente la migliore angolazione d’uscita del cavo necessaria per l’applicazione in questione, anche dopo il processo di saldatura. Questo nuovo design permette di regolare e posizionare il connettore in un modo efficace per prevenire possibili stress sul cavo. Ogni connettore può̀ essere infatti orientato in 8 posizioni diverse durante il suo assemblaggio; in questo modo il connettore rimane posizionato in modo sicuro nell’orientamento scelto dal cliente.

Pubblica i tuoi commenti