Electronica 2016: un nuovo padiglione e tante novità

full-ways

Alla prossima edizione dall’8 all’11 novembre 2016, electronica aprirà un nuovo padiglione, portando a 13 il numero di padiglioni occupati nel centro espositivo di Monaco di Baviera. Ma non è questa l’unica novità in programma a electronica 2016.


Angela Marten, la nuova direttrice di electronica, è soddisfatta: “electronica ha risposto alle esigenze del settore aggiungendo un nuovo padiglione e proponendo nuove iniziative come Embedded Platforms Village ed electronica Start-up Platform.” I settori che registrano la crescita più rapida sono semiconduttori, alimentatori, Pcb e altre schede, Ems e, infine, sistemi embedded. Angela Marten spiega: “Con l’aggiunta di un nuovo padiglione abbiamo offerto agli espositori l’opportunità di ampliare i propri stand, riservandoci a nostra volta la possibilità di accogliere nuovi espositori.” L’ampliamento ha comportato una riorganizzazione degli spazi. Pcb, schede a circuiti stampati ed Ems occuperanno due interi padiglioni, B4 e C4. Quest’ultimo è adiacente all’Ingresso Nord, pertanto i visitatori avranno accesso diretto e immediato ai prodotti e alle novità più recenti. Gli alimentatori saranno i protagonisti dei padiglioni A2 e A3, mentre i sistemi elettromeccanici e periferici si sposteranno nei padiglioni B2 e B3. La nuova disposizione è chiaramente illustrata sulla mappa del centro fieristico, che può essere liberamente scaricata dal sito web di electronica.

Novità: Embedded Platforms Village
Il nuovo Embedded Platforms Village mette in evidenza il settore embedded. Le aziende partecipanti alla collettiva avranno l’opportunità di presentare il proprio know-how e condividere conoscenze ed esperienze con la comunità della Embedded Platforms Conference. La conferenza si svolgerà il 9 e 10 novembre nel Centro Stampa all’ingresso Est.

Nuova piattaforma per le start-up
Le start-up sono un motore importante per la crescita dell’economia e dell’occupazione. Molto di loro, però, devono affrontare la sfida di trovare partner interessati a sviluppare i loro progetti o fornire sostegno finanziario. In collaborazione con la rivista “Elektor”, l’area electronica Start-up Platform raccoglierà tutta la capacità innovativa e la competenza applicativa delle start-up, promuovendo contatti e interazioni con i settori industriali interessati. Con oltre 2.700 aziende espositrici, electronica offre alle start-up un bacino enorme di potenziali partner e investitori, nonché una vetrina per presentare idee, progetti e prodotti innovativi a un pubblico di operatori internazionali, con presentazioni, demo e incontri personali. Come si avvia un’attività? Come si trovano finanziamenti? A quali aspetti devono prestare attenzione le start-up? Il programma convegnistico risponderà a queste e altre domande. Infine, per la prima volta verrà assegnato il premio electronica Start-up Award.

Area dedicata per IT2Industry@electronica
Dopo il debutto positivo della conferenza a electronica 2014, alla prossima edizione IT2Industry proporrà prodotti e servizi per l’Internet of Things. Con una formula di mostra-convengo, la International Trade Fair and Open Conference for Intelligent, Digitally Networked Working Environments tratterà temi quali Smart Factory, comunicazioni M2M, software e sistemi per l’industria, Big Data e Cloud, e sicurezza IT nell’industria. IT2Industry si svolgerà nel centro fieristico di Monaco di Baviera contemporaneamente a electronica, dall’8 all’11 novembre.

Pubblica i tuoi commenti