ICE per temperature estreme

Il funzionamento in condizioni avverse acquista sempre più importanza nelle tecnologie IoT, M2M e Big Data. È molto difficile trovare computer in grado di operare a -60 o -100 °C o addirittura sommersi. Da oggi, grazie al nuovo ICE Box di ICOP Technology, le situazioni ambientali non rappresentano più un ostacolo all'affidabilità delle apparecchiature. Il nuovo building block system modulare è dotato di protezioni IP67, raffreddamento passivo e riscaldamento attivo che entra in funzione quando la temperatura scende sotto un valore minimo regolabile. Inoltre, grazie alla modularità del system block, costituito da schede in formato Pc-104, è possibile richiedere versioni customizzate del proprio ICE Box-Pc adatte alle situazioni più diverse. Tra i componenti standard circa venti Cpu con Sff, tecnologia low power DM&P Vortex86, estensioni I/O per interfacce Ethernet e wireless, Usb, I/O analogici e digitali, fieldbus e applicazioni di motion control.

Pubblica i tuoi commenti