Verso i collegamenti ottici di prossima generazione

Il 100G Lambda Multi-Source Agreement (Msa) Group svilupperà specifiche basate su 100 Gbps per la tecnologia ottica a lunghezza d'onda. Nell'ambito di Msa, le aziende partecipanti stanno affrontando le sfide tecniche rappresentate dall'ottenimento di interfacce ottiche che utilizzino 100 Gbps per la tecnologia a lunghezza d'onda garantendo l'interoperabilità ottica di ricetrasmettitori e interfacce prodotte da costruttori diversi e con diversi fattori di forma. Queste nuove specifiche ottiche interessano la prossima generazione di dispositivi di rete necessari per rispondere alle sempre crescenti richieste di larghezza di banda da parte dell'industria. "La rapida espansione dei centri dati e dell'elaborazione cloud richiedono ricetrasmettitori ottici più efficienti in ogni fase delle transizioni ad alta velocità", ha detto Rang-Chen (Ryan) Yu, vicepresidente sviluppo prodotto, GM di soluzioni optoelettroniche di Oplink, una società del gruppo Molex Company e co-Presidente di 100G Lambda Msa.

Pubblica i tuoi commenti