Una strategia per l’Europa

DISTRIBUZIONE –

RS Components rafforza la propria strategia di focalizzazione sul mercato europeo investendo nei Paesi dell’est e conferma il proprio focus sull’elettronica proponendo una serie di servizi dedicati ai progettisti.

Un milione e mezzo di clienti, 1,1 miliardi di euro di fatturato, presenza in 27 paesi con 17 punti di stoccaggio, 500.000 diversi prodotti distribuiti, 40.000 confezioni spedite ogni giorno, 5.600 addetti nel mondo, 2.500 fornitori presenti a catalogo. Sono questi i numeri che RS Components ha presentato alla stampa europea riunita per l’occasione a Parigi, con l’obiettivo di dar vita alla propria strategia e di spiegare come il nuovo approccio di tipo “regionale” sia in grado di creare un servizio ancora più forte da offrire ai propri clienti a supporto delle loro esigenze. Punto strategico fondamentale del gruppo è infatti RS Europe che, oltre a garantire il 36% del fatturato totali, è pronta a cogliere grandi opportunità di crescita dall’implementazione di una nuova strategia di espansione all'interno dei mercati emergenti dell'Est Europa.

I punti di forza in Europa
Come dichiarato da Klaus Goldenbot, regional general manager per l’area Emea, RS Europe si distingue per l'elevata qualità del servizio: e per la possibilità che offre ai suoi partner fornitori di entrare in contatto con mezzo milione di clienti nello stesso momento e in lingue diverse. Da numerose ricerche di mercato indipendenti risulta infatti che la preferenza accordata ad RS nasce dall'ineguagliata eccellenza e affidabilità del servizio: due parole chiave che hanno conquistato la fiducia di tutti i clienti che, grazie a RS, hanno la possibilità di essere sempre aggiornati sulle più recenti tecnologie che si affacciano sul mercato internazionale. Tra gli altri punti di forza segnalati dall’azienda c’è la capacità di gestire una supply chain globale: grazie a una catena di distribuzione globale e dinamica, RS opera direttamente in 27 paesi e in altri 38 tramite distributori, contando circa 2.000 addetti. Questa struttura è in grado di gestire 40.000 spedizioni giornaliere, e nello stesso giorno del ricevimento dell'ordine, di prodotti scelti all'interno di un catalogo che comprende 500.000 articoli, il 98% dei quali disponibile a stock. I 17 centri locali di distribuzione consentono a RS di garantire, con consegna nel giorno seguente e trasporto a basso costo, quell’eccellenza di servizio che è ormai diventata il suo fiore all'occhiello.
RS è un distributore multicanale, che opera tramite siti internet in lingua locale, centri di assistenza clienti, forze vendita sul campo, negozi e cataloghi ma un ruolo fondamentale nelle strategie dell’azienda spetta sicuramente al commercio elettronico. L' e-commerce è stato, e continua ad essere, un fattore fondamentale per l'incremento delle vendite in Europa: a dimostrazione il fatto che in alcune zone addirittura il 70% degli ordini viene trattato on-line. In alcuni punti chiave del nostro mercato, come ad esempio la Germania, l'e-commerce sta conoscendo una rapidissima crescita, soprattutto grazie a servizi di e-procurement e PurchasingManager, un servizio gratuito attraverso il quale i clienti possono gestire l'intero processo di acquisto, con una significativa riduzione di costi.

Un’unica visione per l’Europa
Nel maggio del 2010 tutte le aree d'azione in campo europeo sono state concentrate sotto una singola struttura, con l’obiettivo di rendere ancora più efficienti i servizi di accesso e di offerta ormai apprezzati dovunque, uniformandone la qualità; in pratica la società è passata da un approccio di tipo multilocale a uno regionale. Punto di partenza di questi cambiamenti nell’organizzazione sta nella constatazione che i clienti europei hanno oggi ormai praticamente tutti le stesse esigenze e che quindi non c’è alcun bisogno di gestire l’Europa in modo separato e differenziato (unica barriera rimasta sembra infatti essere solo la lingua).
Da questa unificazione sono derivati infatti enormi vantaggi sia per i clienti che per i fornitori: offerta più ampia, time-to-market più brevi, maggiore disponibilità e flessibilità: successi confermati dal 23% di crescita delle vendite registrato nella prima metà dell'anno fiscale 2011.

Apertura a est
"L’efficace ristrutturazione della nostra organizzazione a livello europeo è stato uno tra i fattori più determinanti della crescita che abbiamo messo in atto nel corso degli ultimi anni” ha dichiarato Klaus Göldenbot. “Il passo successivo della nostra strategia di espansione è quello di trovare nuovi sbocchi nei territori dell'Est europeo: il tutto nel più breve tempo possibile. Forti dell'eccellenza del nostro servizio e della vastità del nostro catalogo, puntiamo a costruire un solido e redditizio giro d'affari che ci permetta di essere, entro i prossimi cinque anni, il principale punto di riferimento per le aziende anche di questa parte d'Europa."
Rientra infatti nella strategia di focalizzazione sui clienti europei la nuova espansione nei Paesi dell’est che Zeb Shahin, Business Development Manager Eastern Europe, ha illustrato in dettaglio. RS ha infatti valutato che il mercato della distribuzione in Europa centrale e orientale vale oltre 1,5 miliardi di euro, e ha anche verificato che molti dei requisiti fondamentali necessari affinché la distribuzione high-service possa avere successo, ovvero infrastrutture industriali, cultura e livello di istruzione elevato, sono ormai presenti nell’Europa orientale a dimostrazione che il mercato è cambiato e che quindi i tempi sono maturi perché RS possa raccogliere i frutti del suo modello di distribuzione. I website polacco, ceco e ungherese, in rete da inizio gennaio e oggi funzionanti a pieno ritmo, offrono più di 500.000 prodotti di elettronica e di manutenzione; moltissimi sono già i nuovi utenti registrati, come pure le richieste e gli ordini, che vengono processati ed evasi dal magazzino di Bad Hersfeld, in Germania, nel medesimo giorno in cui è stato ricevuto l'ordine. L'espansione verso l'Est europeo sarà validamente supportata da team di vendita e di marketing locali e regionali, con l'impegno di assicurare la stessa qualità e affidabilità di servizi che già ora è il fiore all'occhiello di RS all'interno degli altri mercati europei consolidati. Partita inizialmente in Polonia, Repubblica Ceca e Ungheria, la soluzione completa di e-commerce in lingua e valuta locale di RS è infatti programmata per allargarsi, nel giro di pochi mesi, anche ad altri Paesi est-europei.

Focus sull’elettronica
All’interno della strategia di RS un ruolo fondamentale spetta, come dicevamo, all’elettronica, settore che, a causa della sua pervasività, sta registrando rapide crescite. Per far fronte a questa tendenza, RS ha definito due aree strategiche di azione: l'ampliamento del catalogo e lo sviluppo di un efficiente servizio on-line. La tecnologia dei componenti elettronici è in costante e veloce evoluzione e, proprio per questo, è necessario che i progettisti del settore possano avere accesso alla più ampia e aggiornata gamma di prodotti. Negli ultimi 20 mesi RS ha introdotto nella sezione elettronica del suo catalogo ben 68.000 nuovi prodotti e questa strategia proseguirà anche in futuro. Il 15% delle vendite di RS Europe è riferito proprio alle ultime novità in campo elettronico. Inoltre, tecnici e acquisitori necessitano di poter accedere velocemente a informazioni precise e attendibili, e a risorse in grado di semplificare il loro lavoro. Per questo, durante lo scorso anno, RS ha intrapreso un processo di innovazione dei servizi on-line a supporto dei progettisti elettronici decisamente articolato, di cui fanno oggi parte soluzioni come DesignSpark, la engineering community che fornisce servizi e assistenza online alla progettazione che oggi conta più di 23.000 iscritti; DesignSpark Pcb, un tool gratuito professionale per la progettazione di circuiti oggi utilizzato da 19.000 tecnici; Component Chooser, un completo motore di ricerca parametrico on-line,  prezioso strumento di confronto tra oltre 300.000 componenti; 3D Cad Library, la prima libreria on-line di modelli Cad in 3D per più di 45.000 componenti elettronici. Questo processo di innovazione on-line proseguirà nei prossimi anni e verrà regolarmente ampliato e aggiornato con nuove release.

Pubblica i tuoi commenti