Un vademecum su ambiti e contesti dello IoT

Si parla molto di Internet of Things, ma spesso non ne è chiara la portata né i contesti a cui si applica questo paradigma. Ansys prova a fare un po’ di chiarezza con un veloce vademecum. “Progettare per l’Internet of Things richiede di integrare sensori, antenne, software di controllo, elettronica avanzata in un prodotto al fine di permettergli di comunicare con persone e altri oggetti, scambiare dati, magari appoggiandosi ad un cloud”, commenta Carlo Gomarasca, Amministratore Delegato di Ansys Italia. “I nostri clienti possono contare sulla pluridecennale esperienza di Ansys nel campo delle tecnologie di simulazione e su una piattaforma integrata che permette loro di realizzare non solo i singoli componenti necessari per rendere un prodotto connesso, ma anche di metterli insieme e validare il sistema nella sua interezza. L’importanza di quest’ultimo passaggio è fondamentale perché le prestazioni del sistema possono essere molto diverse da quelle del singolo componente”.

Pubblica i tuoi commenti