Un Power Cluster nella nuova centrale aziendale di Recom

Con l’inaugurazione della propria nuova sede centrale di Gmunden, Recom Electronic – che finora si era concentrata soprattutto sulla fornitura dei convertitori Dc/Dc e dei piccoli moduli di rete – vorrebbe adesso collegarsi strettamente con il mondo della ricerca accademica. Nel nuovo quartiere generale è previsto infatti uno spazio libero di 3000 mq, nel quale gli studenti possano lavorare alla generazione di idee innovative insieme con esperti del settore del power, sfruttando le possibilità offerte dalla comunicazione reciproca. Per far questo, le porte dei laboratori di prova e di qualità – tra cui quelle del laboratorio d’eccellenza per l’analisi della Cem (Compatibilità ElettroMagnetica) –, dal valore complessivo di circa 2 milioni di euro, saranno aperte, oltre che ai clienti dell’industria, anche a studenti e ricercatori di università austriache e tedesche, creando una sorta di piccolo “campus Recom”.

Pubblica i tuoi commenti