ST tra le più ammirate al mondo

AZIENDE –

La rivista Fortune ha inserito STMicroelectronics nella classifica annuale per il 2010 “World’s Most Admired Companies”.

STMicroelectronics ha comunicato di essere stata inserita tra le “World's Most Admired Companies" della categoria semiconduttori, nella classifica annuale per il 2010 stilata dalla rivista Fortune. ST, che partecipa per la prima volta a questo sondaggio, si è classificata sesta società più ammirata tra le aziende di semiconduttori. Inoltre, ha ottenuto una posizione in classifica decisamente più alta di ogni altro produttore europeo di chip presente nell'elenco. La prima edizione del sondaggio “World's Most Admired Companies” è stata negli Stati Uniti nel 1983 e dal 1997 vengono inserite in classifica anche società di tutto il mondo; è la “valutazione più prestigiosa della reputazione di una società”. Per entrare in classifica, le società devono far parte dell'elenco Fortune 1000, oppure essere società non statunitensi inserite nell'elenco Fortune Global 500, o essere società straniere di primaria importanza che operano negli Usa. Alain Dutheil, Chief Operating Officer della STMicroelectronics ha commentato: “Ci fa particolarmente piacere che la nostra reputazione e leadership abbiano ottenuto un riconoscimento così positivo, soprattutto perché è la prima volta che partecipiamo a questo sondaggio La ST oggi è una società molto più robusta: nell'ultimo anno ha saputo proteggere le sue attività di R&S e di sviluppo dei prodotti, e allo stesso tempo ha migliorato notevolmente la propria posizione finanziaria netta. Siamo convinti che questi progressi siano il motivo della grande stima che i top manager del nostro settore industriale dimostrano nei confronti della ST.

Pubblica i tuoi commenti