Progettare alimentatori è sempre più facile

POTENZA –

Con i nuovi moduli di potenza Simple Switcher si riducono i tempi di sviluppo, mentre il nuovo ambiente di progettazione Webench propone architetture complete di alimentazione, a partire dalle specifiche di sistema.

Con il suo ultimo annuncio National Semiconductor ha compiuto un ulteriore passo verso la semplificazione della progettazione di alimentatori. Non solo la società ha presentato nuovi prodotti che entrano a fare parte della ben nota famiglia Simple Switcher, che offrono prestazioni termiche ed Emi superiori riducendo il tempo di sviluppo dei sistemi, ma anche un nuovo strumento di progettazione che consente una simulazione completa della potenza e che porta all'ottimizzazione della scheda.

Estrema facilità d'uso
La serie LMZ di moduli di potenza Simple Switcher rappresenta una soluzione integrata innovativa che permette di ridurre i tempi di sviluppo di sistema, grazie alla loro facilità d'uso. I moduli LMZ offrono l'efficienza dei regolatori switching sincroni con la semplicità dei regolatori lineari, eliminando l'induttanza esterna e le tipiche difficoltà legate al layout dei regolatori switching. I Power Modules di National semplificano il progetto di alimentatori per Fpga, microprocessori, Dsp e per altre funzioni di alimentazione tipo Pol in applicazioni medicali, di video broadcasting, nelle comunicazioni, nell'industriale e nel militare. La tecnologia di packaging utilizzata nei moduli LMZ, consente di ottenere basse emissioni Emi (Electromagnetic interference) permettendo ai moduli di National di rispettare lo standard EN55022 (CISPR22) Class B per le emissioni irradiate. L'efficiente dissipazione del calore e l'ampio exposed-pad consentono l'operatività in ambienti ad elevate temperature senza il bisogno di ventilazione. Tipicamente operano con temperature inferiori di almeno 10 gradi rispetto a moduli comparabili. Il singolo exposed-pad consente una prototipizzazione semplice e veloce sui banchi di laboratorio eliminando la possibilità di corto-circuiti in fase di saldatura. La dimensione ed il passo tra i pin di questi moduli favoriscono l'uso delle stesse apparecchiature di “pick-and-place” utilizzate con i package standard TO-263. Ogni modulo è compatibile pin-to-pin con gli altri componenti della famiglia, permettendo ai progettisti di creare un solo layout e facilitando la sostituzione drop-in dell'ultimo minuto nel caso di cambiamento della corrente di carico.

Supporto alla progettazione
A supporto della progettazione di alimentatori switching con i moduli Simple Switcher ci sono i ben noti strumenti Webench Power Designer e Webench Power Architect. L'ancor più performante Webench Power Architect di National consente infati ai progettisti di sviluppare rapidamente alimentatori Dc-Dc multi-uscita per un sistema completo.
“Webench Power Architect è il primo strumento che rende facile la progettazione rapida di alimentatori per tutti i carichi di un sistema,” ha dichiarato Phil Gibson, vice presidente per i Technical Sales Tools di National Semiconductor in occasione dell'incontro con la stampa. “A seconda dell'impostazione dell'indice di ottimizzazione, un tipico sistema con otto carichi di potenza potrebbe avere un BOM da 50 a 150 componenti. Questo è il solo strumento che consente di confrontare istantaneamente prestazioni e costi di svariate combinazioni di soluzioni alternative e di proporne la loro realizzazione.” Webench Power Architect è infatti il primo strumento di progettazione nel mondo industriale che consente di creare, modellare ed implementare rapidamente sistemi completi di alimentatori Dc-Dc multi-output ad elevate prestazioni. Con Webench Power Architect, i progettisti di sistemi possono ottimizzare istantaneamente alimentatori con uscite multiple sulla base di diversi parametri prestazionali quali la topologia, le tensioni intermedie, la superficie di ingombro, l'efficienza, il numero dei componenti ed il costo totale della lista di componenti. Usando la libreria di Webench Power Architect con più di 21.000 componenti di 110 produttori, i progettisti hanno un vasto assortimento di alternative per creare sistemi complessi su larga scala, quali:
 - Tensioni di ingresso al sistema (VIN) da 1V - 100V
 - Fino a 20 carichi in uscita (VOUT) da 0,6V - 300V
 - Potenze per ogni carico fino a 300W
 - Efficienza complessiva maggiore del 90%
 - Superficie minima per Power Supply da 14mm x 14mm

Supporto alla produzione
Dopo che i progettisti hanno selezionato l'area disponibile ai componenti, il costo del Bom e l'efficienza, il Webench Power Architect identifica istantaneamente le principali sorgenti di dissipazione, costo e ingombro, e li rappresenta efficacemente con un grafico. Questo consente quindi all'utente di specificare maggiori dettagli per ogni singola Power Supply e carico, e quindi ottenere un'ulteriore modellazione e ottimizzazione generale del sistema al fine di raggiungere le prestazioni termiche ed elettriche desiderate. Quando il progetto è completo lo strumento genera un documento relativo al sistema ottenuto che comprende schematico, Bom e valori operativi delle grandezze elettriche. I prezzi dei componenti sono disponibili da più distributori internazionali, mentre la funzionalità Build It! offre un kit completo del Bom con spedizione in 24 ore.

Pubblica i tuoi commenti