Produzione tecnologica in recupero, ma ancora lontana dai livelli pre-crisi

MERCATO ITALIA –

Nuovo recupero della produzione industriale nel mese di marzo: +16,8% per l’elettrotecnica e +14,4% per l’elettronica.

Secondo gli ultimi dati diffusi dall'Istat sulla produzione, i settori industriali delle tecnologie - Elettronica ed Elettrotecnica - i due comparti rappresentati da Confindustria Anie - a marzo 2010, nel confronto con marzo 2009, hanno registrato un nuovo recupero della produzione industriale: +16,8% per l'Elettrotecnica; +14,4% per l'Elettronica. Guardando alla media del primo trimestre del 2010, nel confronto col corrispondente periodo dell'anno precedente - momento di picco negativo della crisi, quando i livelli di attività avevano toccato minimi storici -  l'industria Elettrotecnica ha mostrato una crescita del 7,9%; l'Elettronica del 12,1% (+3,1% nella media dell'industria manifatturiera).

“Il dato di marzo conferma anche per l'industria delle tecnologie una deciso recupero dei livelli produttivi - ha commentato il Presidente di Confindustria Anie Guidalberto Guidi. “Continuo, tuttavia, a guardare ai dati di inizio 2010 con prudenza. Ritengo che per una corretta interpretazione di questi valori sia necessario ricordare che il recupero della produzione nazionale avviene nel confronto di un mese - marzo 2009 - in cui la crisi era al suo apice e i settori high tech, Elettrotecnica ed Elettronica, registravano cali tendenziali del 30 per cento nel confronto con il 2008. In questa luce, il recupero che leggiamo oggi nei dati di produzione industriale - ha concluso Guidi - non ci consente ancora un pieno ritorno ai livelli pre-crisi”.

Pubblica i tuoi commenti