Focus sull’e-mobility a PCIM 2017

A meno di un mese dall'inizio di PCIM Europe 2017, che si svolgerà dal 16 al 18 maggio a Norimbergagià più di 450 aziende si sono registrate nella lista degli espositori della conferenza e fiera di settore leader mondiale nel campo dell'elettronica di potenza, tecnica di azionamento intelligente, energie rinnovabili e gestione dell'energia. Il loro obiettivo: entusiasmare il pubblico internazionale con prodotti innovativi e discutere delle ultime tendenze di settore.

L'e-mobility si sta progressivamente affermando come nuovo settore di business dell'elettronica di potenza con un enorme potenziale di crescita. PCIM Europe, con l'area e-mobility nel padiglione 6, pone particolare attenzione a questo sviluppo che, per la prima volta quest'anno, funge da piattaforma centrale per prodotti e soluzioni per tutto il tema Automotive. Nel Forum E-Mobility immediatamente adiacente organizzato in collaborazione con la rivista specializzata "Elektronik automotive", durante la prima e la seconda giornata i visitatori si attendono interventi sui temi di attualità del settore. Viene posta particolare attenzione ai nuovi sviluppi ed alle sfide nel campo dell'elettronica di potenza per diverse applicazioni, come ad esempio veicoli elettrici, ibridi e a celle di combustibile nonché infrastrutture per la ricarica. Tra le altre cose il relatore Bernd Eckardt del Fraunhofer Institute, tratta il tema "Power Electronics for next Generation Electric Vehicles". Laurent Beaurenaut di Infineon, con la sua presentazione rivolge al pubblico la domanda "Silicon Carbide Inverters: The Future of Electromobility?". Il terzo giorno della fiera, con relazioni di 20 minuti, le aziende espositrici presentano le loro innovazioni di prodotto specifiche per il settore Automotive.

Pubblica i tuoi commenti