Nuova generazione dei power analyzer di precisione

Yokogawa WT5000 è il primo di una nuova generazione di power analyzer di precisione in grado di offrire una notevole accuratezza nella misura del +- 0,03% insieme a una stabilità, un’immunità ai disturbi, una modularità e una flessibilità nei moduli d’ingresso in grado di soddisfare le aspettative di misura degli sviluppatori di oggi dei sistemi energetici ad alta efficienza. Il cambiamento delle esigenze applicative e l'evoluzione degli standard internazionali richiedono misurazioni personalizzate e accuratezza costante; con il WT5000 Precision Power Analyzer gli ingegneri possono disporre di una piattaforma versatile che non solo fornisce misurazioni affidabili, oggi, ma è pronta per le sfide di domani.

Grande precisione e conversioni semplificate

Il WT5000 raggiunge un’elevata precisione di misurazione: ± 0,03% del totale a 50/60 Hz. Di conseguenza è diventato possibile valutare, nel migliore dei modi, il consumo energetico, la perdita e l'efficienza dei dispositivi elettrici ed elettronici. In particolare, la sua ampia gamma di range di correnti impostabili diventa indispensabile per i test sui dispositivi a risparmio energetico.

Uno degli elementi essenziali per determinare le prestazioni di un misuratore di potenza è il convertitore A/D che esegue la conversione da analogico a digitale. Al fine di ottenere la massima precisione di misurazione al mondo, il WT5000 utilizza un convertitore a 18 bit con una frequenza di campionamento fino a 10 MS/s. Di conseguenza, diventa possibile acquisire con precisione forme d'onda dai più recenti dispositivi inverter ad alta velocità. Quanto sopra risulta molto efficace al fine dell’ottenimento di risultati di misurazione stabili nel tempo.

Modularità a seconda delle esigenze

Il nuovo WT5000 ha le stesse dimensioni dei modelli esistenti della serie WT di Yokogawa e incorpora fino a sette moduli di ingresso permettendogli di supportare applicazioni che in precedenza potevano essere misurate solo sincronizzando diversi strumenti separati; di conseguenza offre notevoli risparmi in termini di spazio di installazione, costi generali e problematiche di comunicazione. Ulteriori vantaggi derivano dall'uso di elementi di input modulari plug-in che possono essere cambiati direttamente dall'utente.

Gli elementi da 30 A e 5 A, ad esempio, possono essere usati in alternativa per applicazioni che coinvolgono veicoli elettrici o veicoli a celle a combustibili dove gli sviluppatori sono sempre più tenuti a valutare un numero di motori diversi. Usando il WT5000 equipaggiato con le opzioni / MTR1 e / MTR2, è possibile valutare fino a quattro motori contemporaneamente. Poiché queste opzioni consentono l'ingresso di quattro canali, è possibile eseguire misure flessibili delle fasi A, B, C e Z di ciascun motore.

Con una capacità di ingresso di sette elementi le misure armoniche, ad esempio, su sistemi multipli trifase vengono migliorate e semplificate. Il WT5000 può eseguire simultaneamente due funzioni di analisi armonica, ciascuna fino al 500° ordine e fino ad una fondamentale di 300 KHz. Ciò consente di misurare la componente di frequenza portante dalla velocità di rotazione del motore nel convertitore di frequenza e anche di controllare l'influenza della frequenza portante sul motore stesso.

Un numero crescente di applicazioni richiede la valutazione di dispositivi a correnti molto elevate: esempi tipici i veicoli elettrici e le installazioni solari su larga scala. In questi casi vengono spesso utilizzati sensori di corrente esterni che vengono collegati agli ingressi dei sensori di corrente montati di serie negli elementi di ingresso a 30 A e 5 A del WT5000. Per correnti molto più elevate (fino a 2000 A RMS) sono disponibili sensori dedicati ad alta corrente; la serie CT dei sensori di corrente AC/DC Yokogawa permette di prevenire l’influenza di eventuali disturbi sulle misure.Il modulo di ingresso a 5 A è la scelta più adatta per tali sensori.

Pubblica i tuoi commenti