Le ultime soluzioni integrate a semiconduttori per IoT e automotive

Development tool e tecnologie dei semiconduttori all'avanguardia, tra cui un nuovo wireless SoC rendono possibili nuove applicazioni e velocizzano progetti e implementazioni

All’ultima edizione dell'Embedded World ON Semiconductor, in testa nelle innovazioni a favore dell'efficienza energetica, ha esposto le sue ultime realizzazioni di circuiti integrati per i settori industriale, automotive e consumer. Particolare enfasi è stata data all'internet degli oggetti (IoT) e al suo corrispettivo Industriale IioT ovvero Industry 4.0, oltre all'image sensing e al power management per l'automotive. Seguendo il trend che vede l'IoT sempre più dipendente dalla connettività wireless, ON Semiconductor ha realizzato una famiglia di ultra low power RF SoC su base ARM cortex, con diverse opzioni di memoria e velocità. La famiglia, in testa nella sua categoria in termini di integrazione, mette assieme un 32-bit ARM Cortex-M0+ core e subsystem con un Sub-GHz (27 MHz a 1050 MHz) narrow-band transceiver e power amplifier, e blocchi analogici e digitali programmabili. In grado di supportare diffusi protocolli wireless tra cui Sigfox, la famiglia di dispositivi fornisce una eccezionale flessibilità e capacità di un vero sistema su singolo chip per una ampia gamma di applicazioni IoT. Le opzioni di memoria copriranno le popolari 64k/128k/256/k Flash con velocità di 20 o 40 MHz. Nel settore automotive, la tecnologia dei semiconduttori è determinante nel guidare l'evoluzione verso la guida completamente autonoma e l'inarrestabile trend dell'incremento del contenuto elettronico dei veicoli connessi. Le molteplici mostre e dimostrazioni interattive di ON Semiconductor relativamente ad aree come l'image sensing e il caricamento wireless di cellulari a bordo auto sottolineeranno le soluzioni d'avanguardia della compagnia in questi cruciali e in rapida crescita settori tecnologici.  L'azienda ha dimostrato anche la sua esperienza in battery-free smart passive sensing, inage sensing per machine vision, USB Type-C e soluzioni integrate di power management. Tali tecnologie e dispositivi stanno dando il via alla creazione di nuovi prodotti destinati a innumerevoli mercati industriali e consumer. Accanto alle altre novità, nello stand di ON Semiconductor presente anche RSL10 multi-protocol Bluetooth 5 radio system-on-chip che sta alla base di applicazioni IoT ultra low power. La compagnia è leader in image sensing e il suo portfolio di CMOS image sensors indirizzato a progetti automotive, industriali e sicurezza & sorveglianza sarà illustrato in ulteriori dimostrazioni.

Soluzioni per IoT industriale, Smart Home e indossabili

ON Semiconductor sta agevolando i progettisti verso un incremento delle applicazioni IoT tramite la realizzazione di un nuovo ambiente multisensoriale e l'ampliamento del supporto software per il suo IoT Development Kit (IDK). Con questa release, gli utenti possono accelerare i tempi di sviluppo e mettere a punto soluzioni IoT più velocemente per una varietà di indossabili per il benessere e industriali come per smart home, manutenzione preventiva, tracking di oggetti e altre applicazioni IoT industriali. IDK di ON Semiconductor è una piattaforma node-to-cloud intuitiva che rende possibile la prototipazione e lo sviluppo veloce di soluzioni IoT, portando un significativo valore aggiunto al lavoro dei progettisti. IDK dà accesso ad una ampia varietà di possibilità sensoristiche, di elaborazione, di connettività e di attuazione sotto l'ombrello IoT attraverso una gamma di schede shields/daughter da attaccare alla Arm® SoC motherboard. Il shield multisensoriale aggiunge una varietà di sensori inerziali e ambientali che, accoppiati per esempio al recentemente annunciato Bluetooth low energy (BLE) connectivity shield, permettono un rapido prototipaggio di una vasta gamma di soluzioni ultra-low power indossabili per smart home e IoT industriale. Il software è parte integrale di IDK, e come parte di questo incremento di possibilità, ON ne ha realizzato la versione 4.0, che include il supporto nativo per cloud IBM oltre a quello esistente per cloud Carriots (Altair). Inoltre, il sistema operativo embedded che gira sulla motherboard IDK è stato aggiornato alla versione mbed 5.5. "On Semiconductor continua ad espandere le sue offerte intuitive IoT per aiutare i clienti a prototipare e sviluppare le loro soluzioni per vari dispositivi IoT e a completarle molto più velocemente e in maggiore economia." Dice Wiren Perera, responsabile IoT di On Semiconductor. "Comprendiamo l'importanza di fornire soluzioni olistiche da nodo a cloud: le nuove capacità sensoristiche complementano le nostre opzioni low power di connettività e di attuazione che rendono possibile una intera nuova classe di soluzioni con una ineguagliabile durata delle batterie. L'ampliamento del supporto per cloud, l'aggiornamento del sistema operativo e una app mobile configurabile rappresentano un incentivo verso un continuo miglioramento del software per agevolare ed accelerare gli sviluppi.” Con la potente combinazione di hardware aggiuntivi e aggiornamenti software, i progettisti sono ora in grado di realizzare prototipi e portare a termine una grande varietà di dispositivi e soluzioni IoT. On Semiconductor sta sviluppando una app mobile che consentirà di visualizzare i dati di sensori e di controllare gli azionamenti da un palmare mobile via low-power BLE. La app può essere personalizzata e prototipata per particolari applicazioni.

Pubblica i tuoi commenti