Infineon investe 160 milioni di dollari in Malaysia

STRATEGIE –

Per poter espandere la propria capacità manufatturiera e di ricerca e sviluppo, Infineon ha investito 160 milioni di dollari in Malaysia.

Infineon ha investito 160 milioni di dollari per espandere ulteriormente la propria capacità manifatturiera, comprese le attività di ricerca e sviluppo, in Malaysia.
Gli investimenti aumentano soprattutto la capacità di produrre semiconduttori di potenza per le applicazioni di efficienza. Con questa operazione, Infineon rafforza la presenza in Asia con l'obiettivo di integrarsi ancora più strettamente alle strutture del mercato locale. Proprio dall'Asia, infatti, è derivato nel 2010 il 42% del fatturato. “Per continuare a operare con successo in Asia”, ha evidenziato Peter Bauer, Ceo di Infineon, “dobbiamo fare qualcosa di più che 'solo' business. Si tratta di conoscere sempre più la cultura locale fino a diventare parte integrante della società. Per questo miriamo a creare valore aggiunto direttamente sul territorio, accrescere il know how e trovare talenti”. 

Pubblica i tuoi commenti