Infineon aderisce a CharIN

La disponibilità di adeguate infrastrutture di ricarica è premessa indispensabile per sostenere lo sviluppo in rapida crescita del mercato dei veicoli elettrici e autonomi. Infineon, tra i maggiori fornitori di semiconduttori per sistemi di assistenza alla guida e per la mobilità elettrica, supporta la definizione dei criteri di standardizzazione delle infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici e ibridi. In questa ottica, ha aderito a Charging Interface Initiative e.V. (CharIN), organismo internazionale che unisce le aziende più rappresentative del settore automotive, nato con lo scopo di sviluppare, stabilire e promuovere gli standard mondiali per i sistemi di ricarica dedicati a tutte le tipologie di veicoli elettrici.

Pubblica i tuoi commenti