Il futuro del fotovoltaico è in crisi

MERCATO FOTOVOLTAICO –

Il futuro del fotovoltaico sembra critico, nonostanza la domanda proveniente dalla Germania, a causa della sovrapproduzione.

Nonostante la domanda proveniente dalla Germania, eccezionalmente forte tanto da costituire il 48% del mercato mondiale, il settore dei pannelli solari è in difficoltà a causa della sovrapproduzione. Per la prima volta poi, a differenza della usuale crescita a due cifre, nel 2009 la domanda globale è risultata in calo del 3,8%, soprattutto a causa della riduzione delle installazioni in Spagna. D'altra parte, secondo le ultime stime, i clienti tedeschi avrebbero installato l'anno scorso pannelli solari per un totale di circa 2,5 gigawatt, un volume superiore a quello previsto in precedenza, pari a 1,53 GW, che ha spinto iSuppli ad abbassare le proprie anticipazioni per il mercato globale da 3,9 a 5,2 GW. Inoltre, anche la percentuale relativa alla sovrapproduzione sembra meno sconfortante: dalle prime stime, che erano giunte ad annunciare un 92%, quest'ultima si è ridotta infatti al 66%. Nei prossimi trimestri, come ha rilevato Henning Wicht, direttore senior delle ricerche sul fotovoltaico presso iSuppli, molto dipenderà dunque ancora dagli sviluppi della richiesta tedesca, come pure dalla reazione dell'industria.

Pubblica i tuoi commenti