Freescale numero uno nei microcontrollori per auto

PREMI –

In occasione di Convergence 20

In occasione di Convergence 2008, il biennale congresso sull'elettronica per l'automotive tenutosi lo scorso Ottobre presso il Detroit Cobo Center, dove Freescale Semiconductor è stata nominata fornitore numero uno di Mcu per questo settore, l'azienda ha mostrato la propria tecnologia per la progettazione dei motori "verdi", per i sistemi di infotainment, la sicurezza e la telematica. Come conferma il report "Microcontrollori per l'automotive: domanda del mercato e direzioni del prodotto" di Strategy Analytics, da cui proviene tale riconoscimento, sembra infatti che i dispositivi a 32 bit costituiranno, entro il 2015, il 58% del mercato degli Mcu per l'automotive, che dovrebbe arrivare a valere 7,6 miliardi di dollari. Inoltre, sembra che saranno proprio i microcontrollori high-end a rendere possibile la tecnologia di trasmissione per il controllo delle emissioni, oltre a permettere avanzati sistemi di sicurezza e di assistenza alla guida e, infine, prodotti multimediali per l'intrattenimento.

Pubblica i tuoi commenti