Elettronica “indossabile” al raddoppio

MERCATO INDOSSABILI –

Dal 2013 al 2014, stando ai numeri di CCS Insight, le vendite di apparecchiature elettroniche di tipo “indossabile” sono passate da 9,7 a 22 milioni di unità, con uno sviluppo del 129%.

Dal 2013 al 2014, se prestiamo fede ai numeri forniti da CCS Insight, sembra che le vendite di apparecchiature elettroniche di tipo “indossabile” siano aumentate unitariamente da 9,7 a 22 milioni, con uno sviluppo del 129%. Entro il 2018, poi, pare che le vendite annue raggiungeranno i 135 milioni di unità, e che saranno rappresentate soprattutto dagli strumenti da indossare al polso (68 milion di smartwatch e 50 di smart band), soprattutto per l'attività fisica e per il benessere. E sebbene l'agenzia abbia rilasciato previsioni anche sugli smart glass, sulle telecamere indossabili per la registrazione della vita e sugli oggetti di gioielleria elettronica, non si è invece sbilanciata in alcun modo sui numeri relativi agli apparecchi acustici.

Pubblica i tuoi commenti