Dc-Dc da 1 kW ad alta efficienza

Murata Power Solutions ha annunciato l'introduzione della terza serie di convertitori Dc-Dc modulari espressamente progettati per sistemi industriali operanti con tensioni di 12 e 24 V. I convertitori della serie ICF sono dispositivi rugged ad alta potenza con raffreddamento "baseplate-cooled" ideali per applicazioni industriali. In grado di erogare una potenza massima di 1.000 W a partire da tensioni di ingresso comprese tra 9 e 36 V con un'efficienza nominale del 96,4 % (valore tipico), i convertitori della famiglia ICF sono disponibili in due modelli con diversi valori di tensione di uscita (24 o 28 V) e vengono forniti in un package chiuso full-brick "industry standard". Di dimensioni pari a 119x64x13,2 mm, i convertitori sono ospitati in un package progettato "ad hoc" che include un baseplate conforme ai requisiti relativi alle sollecitazioni ambientali previsti dallo standard MIL–STD810G in termini di shock e vibrazioni. Questi nuovi convertitori sono in grado di erogare la massima potenza nominale quando la temperatura del baseplate è compresa tra -40 °C e +105 °C senza dar luogo a fenomeni di derating. Le elevate prestazioni offerte dai convertitori ICF sono possibili grazie all’uso di architetture circuitali proprietarie, a un packaging avanzato e all'adozione di design innovativi per la gestione termica. In grado di operare con tensioni di ingresso comprese tra 9 e 36 Vdc, la serie ICF prevede due modelli a singola uscita che forniscono una tensione nominale regolata di 24 o 28 Vdc. Le uscite sono completamente isolate dall’alimentazione di ingresso, in modo da soddisfare differenti requisiti per quanto riguarda la messa a terra o consentire la generazione di uscite positive o negative. Per tutti i modelli l’isolamento galvanico tra ingresso e uscita è pari a 2.250 Vdc.

Pubblica i tuoi commenti