Cresce il wireless nell’automazione industriale

MERCATO AUTOMAZIONE –

Secondo una stima di Frost & Sullivan, il settore dell’automazione industriale ha visto un’incremento importante dell’uso del wireless.

I dispositivi wireless nel mondo industriale non sono più visti solo come alternativa ai cavi, ma come un aspetto fondamentale del processo di ottimizzazione degli stabilimenti. Un'analisi di Frost & Sullivan rileva che il mercato ha prodotto entrate per 218 milioni di dollari nel 2011 e stima che questa cifra raggiungerà quota 539,5 milioni di dollari nel 2016. “I dispositivi wireless riducono i costi di manutenzione, aumentano la produttività e migliorano la qualità della produzione - osserva l'analista Anna Mazurek - Allo stesso tempo, l'implementazione iniziale non richiede ampie ristrutturazioni né costose sostituzioni dei macchinari. La combinazione di ottimizzazione degli stabilimenti, ritorno sull'investimento in tempi brevi e semplicità di installazione sta evidenziando i benefici dell'automazione industriale wireless.

Pubblica i tuoi commenti