Condensatori per ogni esigenza applicativa

Nata dalla fusione tra le attività della giapponese TDK nella componentistica elettronica e quelle della tedesca Epcos, TDK-EPC ha oggi un core business, rappresentato da componenti elettronici, moduli e sistemi, che si concretizza a livello mondiale in un giro d’affari di circa 4 miliardi di dollari, in 50 siti produttivi e in 36.000 addetti. La società offre al mercato una delle gamme più ampie e complete di componenti passivi e di condensatori in particolari, realizzati utilizzando le più innovative tecnologie disponibili.

Maggiore densità di energia
Tra le novità proposte un ampliamento della gamma di condensatori di potenza MKK con soluzioni a maggiore densità di energia. Il nuovo MKK DCi-R serie B25640, con impregnazione in resina, si basa su una evoluzione della serie MKK DC con impregnazione gas e della serie MKK DC-I con impregnazione in olio. La nuova serie è caratterizzata da condensatori fino a più di 10 000 mF progettati per tensioni fino a 4000 Vdc. La densità di energia dei nuovi condensatori impregnati in resina è di circa il 10% superiore a quella impregnata in gas. Inoltre, la tecnologia di avvolgimento piatto permette un fattore di volume di riempimento di circa il 95%, in modo che si possano realizzare condensatori altamente compatti. Grazie alla loro robusta struttura, questi condensatori sono caratterizzati dalla loro elevata capacità di corrente e la loro capacità di resistere ad alta tensione e picchi di corrente. Inoltre, la nuova struttura sviluppata interna della serie MKK DC-I assicura una migliore dissipazione del calore dai punti caldi interni fino alla custodia del condensatore. I nuovi migliorati condensatori MKK DCi-R soddisfano anche le richieste più esigenti in termini di affidabilità e consentono un’aspettativa di vita fino a 40 anni, con un failure rate inferiore a 100. A secondo del tipo, il nuovo design permette valori di Esr di fino a 0,1 mΩ e valori di Esl fino a 20 nH. I nuovi condensatori sono autocicatrizzanti; le loro principali applicazioni sono in convertitori di trazione e sistemi Hvdc.

Maggiore capacità di corrente di ripple
Da segnalare anche i nuovi condensatori assiali che offrono il 50% in più di capacità di corrente di ripple rispetto alle versioni standard e Il 60 % in meno di volume rispetto alle soluzioni di condensatori radiali. I nuovi condensatori EPCOS assiali elettrolitici in alluminio sono dedicati per la loro robustezza all'elettronica automotive. Questi componenti si distinguono per la loro elevata capacità di corrente di ripple e resistenza alle vibrazioni. Grazie ai valori molto bassi di Esr e a un'ulteriore riduzione della resistenza termica interna, l'auto-riscaldamento della nuova serie B41689 è significativamente inferiore. Questo permette di aumentare del 50% la capacità di corrente di ripple rispetto alle normali serie di condensatori assiali. Ne consegue che nel banco, un minor numero di condensatori collegati in parallelo sono necessari a soddisfare anche le esigenze più severe. Questo non solo contribuisce a ridurre i costi, ma anche ad aumentare l'affidabilità. Questa nuova serie di condensatori assiali sopporta lo stesso ripple di corrente dei condensatori single-ended (radiali) con il 60% in meno di volume. Questi nuovi condensatori sono progettati per una gamma di temperature da -55 a +150°C e offrono una vita utile di 10.000 ore a 125°C. La serie presenta tensioni nominali da 25, 40 e 63 Vdc. La loro gamma di capacità si estende da 270 uF a 4500 uF. L’ottimizzata costruzione meccanica permette un'elevata stabilità alle vibrazioni fino a 40 g. Tutti i valori della nuova serie sono disponibili in varie configurazioni meccaniche, come radiale multi pin o assiale con doppia multi pin. Le applicazioni per questi condensatori, includono sistemi di iniezione e gestione del motore, cambio automatizzato, sistemi di servosterzo, nonché unità di controllo per i ventilatori, tergicristalli, o pompe dell'olio e dell'acqua. Tutta la serie è disponibile in versione Rohs compatibile.

Dimensioni sempre più piccole
Infine TDK propone i condensatori a film MKP serie B3267*P* con volume e dimensioni del package notevolmente ridotto rispetto alle tipologie attuali. Esempio: il condensatore con valore di capacità di 1uF e una tensione nominale di 450 Vdc ha le dimensioni di soli 8,0 x 17,5 x 13,0 mm, e passo tra i terminali di 10 mm, grazie alla alta densità capacità/volume. Questo corrisponde a una riduzione del volume di circa il 40% rispetto al tipo precedente/attuale con passo tra i terminali di 15 mm. La nuova serie comprende i modelli con i passi tra i terminali di: 10, 15 e 22,5 mm, rispettivamente. I condensatori sono disponibili per tensioni nominali di 450, 520 e 630 Vdc e copre una gamma di capacità da 68 nF a 2,2uF. Questi componenti sono adatti per una temperatura di funzionamento continuo fino a 125°C. La plastica del rivestimento soddisfa le specifiche UL 94 V-0. Sono disponibili su richiesta anche versioni senza alogeni. Le applicazioni tipiche di questi condensatori sono: Pfc passivo, filtraggio di uscita degli alimentatori, alimentatori per Led ed alimentatori Smps.

Pubblica i tuoi commenti