Condensatori in polipropilene metallizzato

Due serie di condensatori Dc-Link introdotti di recente da Panasonic sfruttano vantaggi tecnologici critici, sviluppati inizialmente per il segmento automotive. Mirate soprattutto ai mercati degli inverter e degli alimentatori di commutazione, le serie EZPQ ed EZPE fungono rispettivamente da condensatori Ac-Link e Dc-Link. Entrambe utilizzano l'esclusiva tecnologia di metallizzazione a pattern di Panasonic. Questa tecnologia garantisce affidabilità a lungo termine e funzionamento fail-safe per applicazioni esigenti. La metallizzazione a pattern si comporta come i fusibili, poiché in presenza di corto circuiti viene disattivato un segmento di lamina metallica e ciò impedisce il guasto del condensatore. Inoltre, per la produzione degli elettrodi si utilizzano uno spray zincato e la metallizzazione con alluminio, che assicurano una maggiore resistenza all'umidità. La struttura esterna, realizzata tramite un processo sotto vuoto che impiega resina epossidica prodotta da Panasonic, mostra uno spessore ancora superiore, privo di bolle d'aria e altri difetti, che aumenta ulteriormente la resistenza all'umidità. I condensatori delle serie EZPQ ed EZPE si distinguono per la prolungata vita utile, di almeno 100.000 ore, e l'ampia gamma di temperature operative, da -40 °C fino a +85 °C.

Pubblica i tuoi commenti