Chip per la videosorveglianza in salute

MERCATO CHIP –

Una ricerca di In-Stat prevede che le vendite dei chip per la videosorviglianza raggiungeranno i 3,5 miliardi di dollari entro il 2015.

Dopo una lieve crisi nel 2009, dovuta alle condizione economiche mondiali, il mercato delle attrezzature di videosorveglianza è tornato a livelli piu salutari. Potenziato dalle vendite del 2011, il mercato è stato testimone della crescita della videocamere IP che stanno per sorpassare le vendite di quelle analogiche. Come risultato la nuova ricerca di In-Stat prevede che le vendite dei semiconduttori per la videosorveglianza raggiungeranno i 3,5 miliardi di dollari nel 2015. Secondo la ricerca, le entrate provenienti dalle videocamere analogiche e IP, dai videoregistratori digitali, dai registratori video e di rete cresceranno fino a 16,4 miliardi di dollari nel 2015. I venditori di semiconduttori continueranno ad avvantaggiarsi delle opportunità create dal mercato dei sensori, dei processori e dei sistemi di sicurezza. Per il 2015 le vendite delle videocamere analogiche saranno ancora cinque volte maggiori di quelle IP.

Pubblica i tuoi commenti