Buone prospettive per le unità radio remote

MERCATO TELECOM –

Stando ai numeri di Abi Research il mercato delle Remote Radio Head dovrebbe superare il miliardo di dollari nel 2017.

La richiesta di diminuire i costi aumentando però, nel contempo, l'efficienza nell'ambito della progettazione delle stazioni-base per cellulari sta conducendo a un rapido sviluppo del mercato delle Rrh (Remote Radio Head): stando ai numeri di Abi Research, tale mercato dovrebbe infatti superare il miliardo di dollari nel 2017. Infatti, oltre a essere assai “intelligenti”, sono divenute parte integrante delle nuove stazioni-base per cellulari, quelle di tipo “distribuito”, in cui la porzione Rf è posizionata entro un contenitore capace di difenderla dagli agenti atmosferici, montato su una torre vicina alle antenne.

Pubblica i tuoi commenti