Automotive e IoT trainano la crescita degli IC

Il nuovo Report 2018 "Integrated Circuit Market Drivers" di IC Insights indica che tra il 2016 e il 2021 le vendite di circuiti integrati per sistemi automobilistici e IoT cresceranno del 70% in più rispetto ai ricavi di tutto il settore. Le proiezioni del report indicano che nel 2021 i circuiti integrati utilizzati in automobili e altri veicoli genereranno a livello mondiale vendite per 42,9 miliardi di dollari contro i 22,9 miliardi di dollari del 2016. I circuiti integrati utilizzati per le funzionalità Internet of Things di una vasta gamma di sistemi, sensori e altri "oggetti" genereranno invece ricavi per 34,2 miliardi dollari in quattro anni rispetto ai 18,4 miliardi dollari dell'anno scorso. Nel periodo 2016-2021, le vendite del settore automobilistico e IoT sono destinate ad aumentate con tassi di crescita annuali composti rispettivamente del 13,4% e 13,2%, rispetto al 7,9% dell'intero mercato IC. Nei prossimi quattro anni i ricavi toccheranno i 434,5 miliardi di dollari contro i 297,7 miliardi di dollari dell'anno scorso.

Come mostrato nel grafico, nell'arco del quinquennio si prevedono anche forti tassi di crescita per gli IC utilizzati nei sistemi medicali (+9,7%) e indossabili (+ 9,0%). Nel periodo 2016-2021 le vendite di componenti integrati per telefoni cellulari - il più grande mercato applicativo, pari a circa il 25% dei ricavi totali - dovrebbero crescere con un tasso medio del 7,8%, raggiungendo 105,6 miliardi di dollari nell'ultimo anno finale coperto dalle previsioni. Nel frattempo, i tassi di crescita delle vendite di IC destinati al settore delle consolle per videogiochi e dei tablet rimarranno deboli e negativi, rispettivamente con tassi di crescita nel 2021 del -1,9% e del -2,3%. I prezzi di vendita medi nettamente più alti per Dram e Flash Nand stanno giocando un ruolo significativo nell'alimentare i volumi di vendite in dollari dei circuiti integrati per telefoni cellulari e Pc. Le vendite di IC per telefoni cellulari stanno accelerando con un aumento del 24% nel 2017 portandosi a circa 89,7 miliardi di dollari, mentre il volume (sempre in dollari) dei circuiti integrati del Pc dovrebbe salire del 17,6% portandosi a 69,0 miliardi di dollari.   Per i segmenti di mercato dei cellulari e dei Pc, il 2017 ha sancito il maggior aumento di vendite dopo il 2010, anno del recupero dalla crisi del 2009. Le previsioni del rapporto 2018 IC Market Drivers indicano per il 2018 un aumento delle vendite di circuiti integrati per cellulari e per Pc rispettivamente dell'8% e del 5%. Il nuovo rapporto stima che le vendite di IC nel settore automobilistico sono aumentate del 22% nel 2017 portandosi a circa 28,0 miliardi di dollari dopo l'aumento dell'11% del 2016. Per il 2018, le vendite di IC automotive sono previste in aumento del 16% (32,4 miliardi di dollari). Nel frattempo, anche le vendite di circuiti integrati legati alle applicazioni IoT sono in crescita: nel 2017 l'incremento è stato stimato al 14% (circa 14,5 miliardi di dollari) dopo un incremento del 18% circa nel 2016. Nel 2018, le vendite di circuiti integrati per applicazioni IoT dovrebbero aumentare del 16% (circa 16,8 miliardi di dollari).

 

Pubblica i tuoi commenti