Attenzione ai chip contraffatti

MERCATO CHIP –

Secondo una ricerca di IHS iSuppli, i cinque chip maggiormente contraffatti sono i circuiti integrati analogici, i microprocessori, le memorie, i dispositivi logici di tipo programmabile e i transistor.

Seguendo le informazioni e le analisi di IHS iSuppli, più di due terzi dei casi di contraffazione riportati nel 2011 riguardano cinque gruppi di componenti commodity: i circuiti integrati analogici, i microprocessori, le memorie, i dispositivi logici di tipo programmabile e i transistor. Tali componenti servono in tutte le principali applicazioni a semiconduttore, tra cui quelle per il calcolo, l'elettronica consumer, le comunicazioni con e senza fili, l'automotive e l'industriale, tanto che la somma totale dei mercati applicativi in cui sono utilizzati simili chip ha generato, l'anno scorso, un fatturato da 169 miliardi di dollari.

Pubblica i tuoi commenti