Arriva Arianna, il robot da biblioteca

La biblioteca si rinnova: immaginare un aiutante robotizzato che ci accompagni tra gli scaffali per raggiungere il libro giusto non è più una visione tanto futuristica. È su questa idea che Csbno - il maggiore circuito italiano con una cinquantina di biblioteche associate – ha istituito i fab lab, vere e proprie officine di giovani volontari e creativi appassionati di progettazione tecnologica ed elettronica, che trovano ospitalità in biblioteca, lo spazio migliore per incontrarsi e lavorare insieme. Attualmente sono quattro nel Nord-Ovest di Milano, nelle biblioteche di Bollate, Canegrate, Cinisello Balsamo e Paderno Dugnano. È qui, e più precisamente a Canegrate, che StuffCube, un gruppo di makers con il pallino del fai-da-te, sta lavorando ad un ambizioso progetto: Arianna, il robot da biblioteca in grado di muoversi sul pavimento e andare dove gli viene richiesto. Il gruppo sta già elaborando i primi prototipi, lavorando sia alle componenti meccaniche sia al software.

Pubblica i tuoi commenti