A ST il premio italiano meccatronica

PREMI –

Presso il Tecnopolo di Reggio Emilia, in occasione del seminario “Fabbrica del futuro e internet delle cose”, STMicroelectronics è stata premiata con il premio italiano meccatronica.

La settima edizione del Premio Italiano Meccatronica, organizzato e promosso da Unindustria Reggio Emilia in collaborazione con il Club Meccatronica, è stata assegnata a STMicroelectronics. ST succede a Corghi (2012), Health Robotics (2011) Prima Industrie (2010), Carlo Gavazzi Space (2009), System (2008) e a Brembo (2007), vincitori delle precedenti edizioni del Premio.
La Giuria che ha assegnato il riconoscimento è presieduta da Stefano Landi, Presidente Unindustria Reggio Emilia, ed è composta da Giannicola Albarelli, Presidente del Club Meccatronica, Luca De Biase, Responsabile Nòva 24 - Il Sole 24 Ore, Cesare Fantuzzi, Docente presso l'Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, Enzo Rullani, Docente presso la Venice International University, e con Auro Palomba, Presidente di Community, come segretario.
La Giuria ha individuato in STMicroelectronics l'azienda che nel 2013 ha perfettamente incarnato i valori su cui si basa il Premio Italiano della Meccatronica. STMicroelectronics si è infatti distinta per aver adottato soluzioni meccatroniche che hanno permesso di sviluppare prodotti talmente innovativi da creare una discontinuità positiva nel proprio settore.

Pubblica i tuoi commenti