Un nuovo sensore di luce targato Idt

Integrated Device Technology ha presentato un sensore di luce capace di rilevare accuratamente i livelli di radiazione ultravioletta nello spettro di frequenze Uva e Uvb, che offre nuove opportunità per lo sviluppo di funzionalità innovative legate alla salute e al benessere nei dispositivi elettronici indossabili e portatili. Sviluppato dai progettisti di Zentrum Mikroelektronik Dresden, società recentemente acquisita da Idt, il sensore a due canali ZOPT2202 contiene un fotodiodo estremamente sensibile che, quando viene accoppiato al circuito brevettato di soppressione della luce infrarossa integrato nel sensore stesso, offre una soluzione completa per la misura dei raggi ultravioletti ad alte prestazioni. Oltre che per le applicazioni nel settore della salute e del benessere, il sensore può rivelarsi utile per realizzare soluzioni dove è necessario acquisire una “consapevolezza del contesto”.


Pubblica i tuoi commenti