Tecnologie avanzate per l’energia a Messina

MADE IN ITALY –

Di nuova creazione il “Centro prove di tecnologie avanzate per l’energia” dove veicoli ibridi ed elettrici potranno essere testate.

Il Consiglio Nazionale delle Ricerche ha recentemente inaugurato a Messina il “Centro prove di tecnologie avanzate per l'energia”, una struttura di duemila metri quadri dove sarà possibile testare “powertrain” per veicoli elettrici e ibridi, generatori di idrogeno alimentati da combustibili tradizionali e biocombustibili o da fonti rinnovabili mediante elettrolizzatori, gassificatori per biomasse e accumulatori di idrogeno, celle a combustibile ad elettrolita polimerico (Pefc), celle a combustibile ad alta temperatura (Sofc), batterie per applicazioni stazionarie e mobilità elettrica, integrazione di fonti rinnovabili con sistemi di generazione ed accumulo, sistemi cogenerativi e trigenerativi, pompe di calore ad assorbimento e adsorbimento. Il prossimo obiettivo del Cnr è fare in modo che il Centro, oltre a testare i prodotti, possa anche rilasciare le certificazioni necessarie al loro utilizzo.

Pubblica i tuoi commenti