Sempre più moduli a Led nell’auto di domani

Secondo gli studi condotti da Yole Développement sul futuro sviluppo del mercato dell’illuminazione per l’automotive, i moduli rappresentano senza dubbio una tecnologia chiave, e la prossima grande sfida sembra quella dei sistemi di fari, dal momento che i Led hanno già trovato il loro posto nell’illuminazione degli interni e nelle applicazioni di illuminazione esterna e dal retro. Attualmente, Yole ritiene che l’industria dell’illuminazione per il settore automotive sia controllata da cinque grandi player. L’anno scorso, questi – vale a dire Koito (Giappone), Magneti Marelli (Italia), Valeo (Francia), Hella (Germania) e Stanley (Giappone) – detenevano circa l’80% del fatturato totale di questo segmento. Il resto era invece distribuito fra un gruppo molto frammentato, in cui comparivano oltre 20 nomi. Tale situazione, tuttavia, potrebbe prossimamente mutare, a causa della rapida evoluzione del mercato che stiamo considerando. Alcune case emergenti, come Xingyu (Cina), Olsa (Italia), Ta Yih (Cina) e Grupo Antolin (Spagna), hanno già dimostrato un tasso di crescita assai elevato, che ha superato il 10% tra il 2014 e il 2015, specie se confrontato col tasso del 5,4% mantenuto complessivamente dal mercato. Per differenziarsi considerevolmente dai leader e guadagnare ulteriori quote del settore, tali aziende si concentrano soprattutto su sistemi innovativi, su soluzioni a basso costo e sui mercati emergenti, come quello cinese. Al livello dei moduli Led, però, la cosa sta diversamente: l’attrattiva posseduta da questa parte della supply chain dei Led è stata ampiamente verificata; a oggi, quindi, il valore risiede principalmente a questo livello. A seconda delle applicazioni e delle richieste, i player infatti scelgono e sviluppano la soluzione a Led più adatta; e con i moduli a Led, le aziende che si occupano di integrazione nel campo dell’illuminazione ottengono numerosi benefici: si riducono i cicli di sviluppo dei prodotti, la complessità dell’integrazione e si gestiscono con più precisione i parametri di alto livello.

 

grafico Led auto

Pubblica i tuoi commenti