Produzione tedesca al 100%

DISTRIBUZIONE –

È stato siglato un accordo di distribuzione esclusiva tra LifeTek e SMT-Wertheim per quanto riguarda il territorio italiano.

Per estendere la sua posizione di mercato sul territorio italiano, SMT-Wertheim ha siglato un accordo di distribuzione esclusiva con LifeTek. Tale accordo prevede la totale distribuzione dei materiali in catalogo e garantirà un supporto tecnico sul territorio. Così come dichiarato da Giovanni Scotece, Sales Manager di LifeTek “Siamo orgogliosi di avere raggiunto l'accordo con un partner solido e importante che basa la sua produzione direttamente in Germania, una produzione che va dal reflow al back end”.

Le macchine di reflow di SMT-Wertheim si presentano come un'innovazione nel panorama dei processi di saldatura. Tale nuovo concetto costruttivo permette all'utilizzatore di scegliere da 1 a 5 passi di raffreddamento in modo agevole. In altre parole la temperatura d'uscita del prodotto può essere predeterminata esattamente già prima del processo di saldatura. Il prodotto può ulteriormente essere sottoposto a processo, impacchettato o preparato per fini di test senza necessità di attendere il tempo necessario al raffreddamento. Ciò significa che l'utilizzatore del sistema AOI può trasferire i dispositivi in magazzino nel momento i cui gli stessi lasciano il sistema. Il numero dei passi di raffreddamento può essere selezionato individualmente per tutti i sistemi SMT Quattro Peak, dal QP S al QP XL Plus, per cui il throughput rate desiderato determina i tempi di processo e a sua volta il set up del processo. Un altro vantaggio è che i requisiti di spazio del sistema non vengono più imposti in modo rigido, ma possono essere regolati in base alle richieste del cliente.
Un'altra nuova caratteristica è poi quella della larghezza del passo. Questa è stata aumentata da 460 mm a 510 mm. Tale nuovo concetto non è altro che la risposta alla richiesta del mercato che preme per una diversificazione del prodotto unitamente a un aumento della flessibilità complessiva.

Pubblica i tuoi commenti