Mouser va forte in Europa con la progettazione

Tempo di bilanci in casa Mouser. Il distributore ha reso noto che le attività in Europa rappresentano quasi un terzo delle proprie vendite e la crescita continua a un ritmo che supera l'andamento del mercato in generale e di tutti i concorrenti. In media, in tutto il Vecchio Continente, le vendite anno su anno sono aumentate del 15% e, ancora di più, il numero di clienti – oltre il 19%. Questi dati dimostrano l'ottima condizione dell'attività associata alla progettazione. La Germania sta fornendo il contributo maggiore alle entrate in Europa, ma anche il Regno Unito, la Francia e i paesi dell'Europa Orientale come la Turchia e la Polonia registrano tassi di crescita vicini al 20%. Dall'Italia arrivano, invece, dati molto positivi dal mercato dei maker. L'attività è frenetica in ambito Internet of Things – Industry 4.0, la casa domotica, l'auto connessa e la diagnostica medica in remoto, ecc. – ma anche altri settori quali illuminazione, aerospaziale e difesa e automotive sono sempre importanti e attivi.

Pubblica i tuoi commenti