Lunga autonomia e dimensioni ridotte

Caratterizzato dall’efficienza più alta e dalla corrente di quiescenza più bassa del settore, solo 300 nA, il regolatore boost MAX17222 nanoPower di Maxim Integrated permette di prolungare al massimo la durata della batteria riducendo al minimo gli ingombri, nei progetti di indossabili e dispositivi IoT consumer. Il regolatore boost, che accetta da 0,4 a 5,5 V in ingresso con corrente di input limitata a 500 mA, fornendo in uscita da 1,8 a 5 V, riduce fino al 50% le dimensioni complessive della soluzione e offre un’efficienza di picco del 95% per minimizzare la dissipazione di calore. Come ci ha spiegato Jon Kiachian, Business Management Director di Maxim, questi vantaggi sono ideali per i dispositivi indossabili. I progettisti di indossabili, monitor sanitari, dispositivi, dispositivi mobili sono infatti alla ricerca di una maggiore durata delle batterie per i prodotti della prossima generazione, che saranno caratterizzati da maggiori funzionalità, maggiori prestazioni e minori dimensioni. Le soluzioni di alimentazione rivolte a questo mercato richiedono quindi la padronanza delle tecniche di progettazione a bassa corrente di quiescenza e un’alta integrazione.

Assorbimenti ridotti

Il regolatore MAX17222 offre non solo la più bassa corrente di quiescenza, ma minimizza anche la dissipazione di calore e la corrente in condizioni di spegnimento. Nella modalità True Shutdown, il dispositivo assorbe una corrente di soli 0,5 nA, praticamente arrestando la scarica della batteria per offrire l’autonomia più lunga - ed eliminando così la necessità di interruttori esterni per la disconnessione. Al fine di ridurre drasticamente le dimensioni complessive della soluzione rispetto ad altri prodotti simili, il MAX17222 ha una compensazione interna e richiede solo un resistore di configurazione e un piccolo filtro d’uscita per realizzare una soluzione di alimentazione completa. Per facilitare l’impiego, il regolatore boost è disponibile in piccoli contenitori che ottimizzano la densità sulla scheda.

Pubblica i tuoi commenti