La potenza cresce nei prossimi 5 anni

MERCATO POWER MANAGEMENT –

Stando agli studi di IMS Research, il settore mondiale dei chip di potenza dovrebbe crescere nuovamente nel corso dell’anno.

Dopo il calo di oltre il 14%, che ha registrato il mercato mondiale dei chip per la gestione della potenza nel corso del 2009, il settore dovrebbe, stando agli studi di IMS Research, registrare una nuova crescita nel corso di quest'anno, per continuare poi a incrementarsi, nel prossimo quinquennio, con un tasso medio del 10%.

Fra i quindici mercati esaminati, quelli che dovrebbero svilupparsi più rapidamente sarebbero quelli dei chip per il PoE (Power-over-Ethernet), gli integrati power stage (che comprendono i chip non-standard e i DrMOS standard di Intel) e i chip di tipologia Pfc (Power Factor Correction).


Come ha commentato Ryan Sanderson, analista di Ims Research per l'area power ed energia, “il 2009 è stato un anno duro per molti produttori di semiconduttori, particolarmente durante la prima metà, sebbene il mercato dei circuiti integrati di potenza sia stato, rispetto alla gran parte degli altri, leggermente più capace di attutirne i colpi. In effetti, i segmenti dei controllori PoE e Pfc dovrebbero perfino risultare in crescita, il che costituisce un dato sorprendente, dato l'attuale panorama economico”.

Pubblica i tuoi commenti