Infineon presenta i dati del secondo trimestre 2016

Infineon ha chiuso il secondo trimestre 2016 con ricavi in crescita annuale da 1,48 a 1,61 miliardi di euro. Il risultato delle operazione ordinarie è passato in un anno da 65 a 177 milioni di euro e l'utile netto balza da 65 a 180 milioni di euro. L'utile netto per azione è passato da 0,13 a 0,18 euro, battendo le stime degli analisti poste in media non oltre i 15 centesimi. “La società è uscita abbastanza bene da un trimestre difficile nel quale sia ricavi che utili si sono alla fine posti al di sopra delle attese”, ha spiegato l'amministratore delegato Reinhard Ploss. “Stiamo operando molto bene nella tecnologia di prossima generazione come la mobilità elettrica, i sistemi di assistenza avanzata alla guida e l'energia da fonti rinnovabili. Nonostante un dollaro più debole e un mercato dei semiconduttori piuttosto piatto, puntiamo a una crescita dei ricavi a due cifre nel corrente anno fiscale.”


Pubblica i tuoi commenti