I big della tecnologia collaborano per i data centre

Advanced Micro Devices, Arm, Huawei, Ibm, Mellanox, Qualcomm e Xilinx hanno unito le forze per introdurre un’infrastruttura aperta di accelerazione all’interno dei data centre. Le società stanno collaborando sulle specifiche della nuova tecnologia Cache Coherent Interconnect per Acceleratori (Ccix). Per la prima volta sul mercato, una singola tecnologia di interconnessione farà sì che i processori facenti uso di set di istruzioni diversi possano condividere dati in modo coerente con gli acceleratori e renderà possibile la realizzazione di un’infrastruttura informatica eterogenea, migliorando significativamente l’efficienza dei server che gestiscono i carichi di lavoro dei data centre. L’accelerazione delle applicazioni all’interno dei data centre è diventata un requisito a causa dei vincoli di spazio e di potenza. La tecnologia Ccix consentirà ai componenti di sistema di accedere ai dati e di elaborarli indipendentemente da dove essi si trovino, senza richiedere ambienti di programmazione complessi.


Pubblica i tuoi commenti