Efficienza e affidabilità in dimensioni compatte

ALIMENTATORI –

Sono proposti da Avnet Abacus tre nuove serie di alimentatori open-frame, sviluppati da Emerson Network Power, che si rivolgono a sistemi di elaborazione dati e apparati medicali.

Avnet Abacus, la struttura europea del gruppo Avnet specializzata nella distribuzione di componenti passivi, elettromeccanici e alimentatori, ha aggiunto al proprio catalogo tre nuove serie di alimentatori open-frame Ac/Dc prodotti da Emerson Network Power. Le tre serie, denominate NPS40-M, LPS100-M e LPS200-M, si rivolgono all'integrazione nell'ambito di sistemi di elaborazione dati e apparati medicali e sono pertanto provviste delle certificazioni di sicurezza richieste da questi impieghi (quindi standard Ite, standard medicali per applicazioni “non a contatto del paziente” e “non critiche per il paziente”).

Ampia gamma di potenza e funzioni avanzate
I prodotti coprono complessivamente una gamma di valori di potenza compresi tra 45 e 125 watt nel caso di raffreddamento a convezione (tra 60 e 250 watt con raffreddamento ad aria forzata) e accettano tensioni d'ingresso comprese tra 90 e 264 Vac. Per ciascun valore di potenza sono disponibili modelli con tensioni d'uscita di 5, 12, 15, 24 o 48 Vdc. Gli alimentatori Emerson Network Power delle serie NPS40-M, LPS100-M e LPS200-M si caratterizzano per dimensioni compatte, elevata efficienza, alta affidabilità e - nei modelli di fascia alta - per la disponibilità di funzioni avanzate quali la correzione attiva del fattore di potenza, un segnale “power fail”, un'uscita per l'alimentazione della ventola.

Un ottimo rapporto tra prezzo e prestazioni
Gli alimentatori Emerson Network Power della serie NPS40-M offrono una potenza massima di 40 o 60 watt (a seconda delle modalità di raffreddamento), misurano 2x4 pollici e hanno un'altezza inferiore a 1U. I prodotti assicurano un'efficienza media dell'87%, conforme allo standard Energy Star 2.0, e sono dotati di numerose funzioni tra cui “remote sense”, protezione contro i sovraccarichi e i cortocircuiti, regolazione della tensione d'uscita, filtro Emi incorporato. In assenza di carico consumano meno di 300 milliwatt. I prodotti della serie LPS100-M erogano una potenza massima di 100 o 150 watt (a seconda delle modalità di raffreddamento) con un'efficienza a pieno carico dell'88%; misurano 2x4 pollici e hanno un'altezza inferiore a 1U. I modelli appartenenti alla serie LPS200-M, infine, offrono una potenza massima di 125 o 250 watt (a seconda delle modalità di raffreddamento) con un'efficienza a pieno carico dell'86%; misurano 3x5 pollici e hanno anch'essi un'altezza inferiore a 1U. Le due serie condividono numerose funzionalità e dotazioni avanzate: “remote sense”; tensione d'uscita regolabile (+/- 10%); correzione attiva del fattore di potenza per la conformità alla norma EN61000-3-2; un'uscita isolata per l'alimentazione della ventola di raffreddamento; protezioni contro sovratensioni, surriscaldamento e cortocircuiti; disponibilità di un segnale di monitoraggio “power fail”; filtro Emi incorporato
.

Pubblica i tuoi commenti