Chip in ripresa nel 2008

MERCATO IC –

Rispetto al 2007, che è stato

Rispetto al 2007, che è stato un anno abbastanza deludente per quel che concerne l'industria dei chip, nel 2008 la situazione di questo mercato - secondo le anticipazioni degli analisti di Future Horizons - dovrebbe migliorare. In effetti, nella prima metà del 2007 le vendite di circuiti integrati sono diminuite del 6% rispetto al semestre precedente; la ripresa ha avuto inizio invece solo con il terzo trimestre, facendo stimare una crescita complessiva annua tra il 5 e il 6%. E sebbene si tratti di un risultato davvero poco incoraggiante, un dato consolante può essere rinvenuto, secondo l'analista Malcolm Penn, nel fatto che “le cause maggiori sono da ritrovarsi in cambiamenti strutturali del mercato, non in una recessione generale del settore dei semiconduttori”. E questa distinzione, d'altra parte, è assai rilevante, “poiché l'industria può riassestarsi abbastanza in fretta da un cambiamento, mentre quando si tratta di una recessione il processo di ripresa è molto più lento”. Per questo, Future Horizons non esita a prevedere per il 2008 una rispettabile crescita, pari al 12%.

Pubblica i tuoi commenti