Uno strumento web-based per la scelta del fusibile ottimale

IN VETRINA A PCIM2014 –

Proposto da Littelfuse, iDesign è il primo strumento del suo genere nel campo della protezione dei circuiti per la progettazione e la selezione dei fusibili

Si chiama iDesign, lo strumento on-line per la progettazione e la selezione dei fusibili presentato in anteprima da Littelefuse a Pcim a Norimberga lo scorso maggio e si tratta di un interessante strumento web-based concepito per aiutare i progettisti di circuiti a individuare i fusibili elettronici ottimali per i loro progetti. Lo strumento iDesign, il primo del suo genere messo a disposizione da un fornitore di dispositivi per la protezione dei circuiti, è stato sviluppato per rispondere alle richieste dei clienti della Littelfuse. Il tool offre un modo rapido e intuitivo per individuare il migliore componente per un'applicazione, trovare documentazione sulle parti e ordinarne campioni per la realizzazione di prototipi: tutto in un unico conveniente pacchetto. Per usare lo strumento iDesign, basta registrarsi e creare gratuitamente un account nella pagina iDesign Login. A differenza dei semplici strumenti di ricerca parametrica o dei grafici comparativi basati sui cataloghi, che altri fornitori di componenti per la protezione dei circuiti offrono, lo strumento iDesign accompagna gli utenti attraverso un processo di selezione dei fusibili che rapidamente restringe il campo di opzioni disponibili sulla base dei dati inseriti. Al momento lo strumento iDesign supporta fusibili elettronici installati su scheda impiegati in una gran varietà di applicazioni, ad esclusione dei fusibili a livello di sistema, fusibili di potenza o di stile automobilistico. In futuro la flessibilità dello strumento iDesign consentirà a Littelfuse di aggiungere altri dispositivi per la protezione dei circuiti.

Uno strumento semplice e affidabile

Come ha sottolineato Tobias Lauerer, Sales Manager di Littelfuse durante la presentazione, “lo strumento iDesign è molto più potente di una semplice ricerca parametrica di un database di parti e, a differenza di questi strumenti che richiedono molte conoscenze pregresse da parte del progettista di circuiti, lo strumento iDesign si basa sui calcoli illustrati nella popolare Fuseology Application Guide, combinati con le informazioni contenute nelle nostre schede sui fusibili. Questo permette ai progettisti di circuiti di operare selezioni accurate di fusibili in modo rapido, semplice e conveniente. Nei circuiti reali la selezione non ottimale di un fusibile può essere pericolosa e costosa, causando guasti prematuri, rischi per la sicurezza e problemi di garanzia. Lo strumento iDesign può assicurare che il fusibile
scelto dal progettista sia affidabile e sicuro da usare prima ancora che venga integrato in un prodotto."
Lauerer ha anche aggiunto: “In passato selezionare il fusibile giusto per un'applicazione poteva disorientare e richiedere molto tempo. Con lo strumento iDesign abbiamo trasformato un processo piuttosto complicato in una procedura rapida e intuitiva che gli utenti, a qualunque livello di complessità di progettazione dei circuiti, possono capire facilmente. In ogni fase del processo di selezione l'utente è guidato da pulsanti e note esplicative. Inoltre, una barra degli strumenti Design Manager permette agli utenti di creare, salvare e recuperare le loro selezioni, nonché di condividerle con i collaboratori, semplificando così il lavoro di squadra su grandi progetti.”

Pubblica i tuoi commenti