Una piattaforma da record

OSCILLOSCOPI –

LeCroy amplia ulteriormente la propria leadership tecnologica negli oscilloscopi introducendo nel LabMaster 10Zi un nuovo chipset da 36 GHz / 80 GS/s e una tecnologia brevettata che garantisce 60 GHz di banda con 160 GS/s di campionamento.

È ora disponibile la più elevata banda (36 GHz) e la più alta frequenza di campionamento (80 GS/s), basate su tecnologia al silicio, negli ultimi oscilloscopi LabMaster 10 Zi sviluppati da LeCroy. Il nuovo e avanzato chipset inserito nella serie LabMaster 10 Zi rende infatti disponibili capacità tecnologiche di gran lunga superiori a quelle offerte da qualsiasi altro oscilloscopio. Combinato con la tecnologia Dbi (Digital Bandwidth Interleave) e con l’architettura ChannelSync di LeCroy, il chipset consente una densità di banda senza paragoni, cinque volte più canali, più larghezza di banda basata su tecnologia al silicio, quasi il doppio della larghezza di banda utilizzando la tecnica Dbi e un prezzo paragonabile a quello di oscilloscopi con capacità nettamente inferiori. Il risultato è una serie di primati del settore. Gli oscilloscopi a 4 canali, tutti con 36 GHz di banda (la più alta disponibile) basati su silicio e 80 GS/s di frequenza di campionamento in un singolo modulo di acquisizione, offrono il doppio della densità di banda rispetto agli oscilloscopi concorrenti. La tecnologia brevettata Dbi consente di estendere i 36 GHz della larghezza di banda basata su silicio e gli 80 GS/s di frequenza di campionamento fino a 60 GHz e 160 GS/s combinando due canali. La larghezza di banda in tempo reale di 60 GHz è anch’essa un primato del settore ed è quasi il doppio dei 32 e 33 GHz degli oscilloscopi concorrenti con un numero equivalente di canali. Un altro primato del settore è rappresentato dal fatto che la tecnologia ChannelSync, proprietaria di LeCroy e presente nel LabMaster 10 Zi, permette la precisa sincronizzazione di fino a 20 canali con 36 GHz e 80 GS/s basati su silicio e di fino a 10 canali con 60 GHz e 160 GS/s, capacità non offerte da alcun altro produttore.

Accuratezza di tempo e fase
Oltre ai molteplici primati, larghezza di banda passante (60 GHz), frequenza di campionamento (160 GS/s), memoria d’analisi (1024 Mpt/canale), densità di canali ad alta larghezza di banda (4 canali a 36 GHz in un singolo modulo di acquisizione) e totale dei canali (fino a 10 canali con 60 GHz di banda e fino a 20 canali con 36 GHz), LabMaster 10 Zi si pregia di numerose altre caratteristiche. Una larghezza di banda del trigger di 30 GHz , il doppio del valore degli oscilloscopi WaveMaster 8 Zi e LabMaster 9 Zi di LeCroy, di gran lunga più elevata di quella fornita dagli oscilloscopi concorrenti. Un Jitter Noise Floor incredibilmente basso di 100 fsrms per i modelli con 50 e 60 GHz di banda passante. Il Rise Time (20-80%) è di 5,5 ps per il modello a 60 GHz e di 9,75 ps per il modello a 36 GHz. Inoltre nei modelli LabMaster 10 Zi è disponibile in opzione un trigger per pattern seriali a 14,1 Gb/s e 80-bit che supporta il triggering simbolico 8b/10b e 64b/66b e lo standard Pci Express Generation 3.0. Questo trigger aumenta ulteriormente il valore di LabMaster 10 Zi nei collaudi di dati seriali ad alta velocità, fornendo la possibilità di isolare errori in base a simboli specifici e layer di connessione Pci Express.

I vantaggi di un sistema modulare
Per venire incontro alle esigenze del settore, LeCroy propone anche modelli con larghezza di banda su silicio di 25 e 30 GHz, ognuno con 80 GS/s di frequenza di campionamento per ogni canale. È inoltre disponibile un modello con 50 GHz di banda passante e 160 GS/s di frequenza di campionamento su due canali con prestazioni di 36 GHz basate su silicio. Tutti i moduli di acquisizione vengono utilizzati con il LabMaster 10 Zi Master Control Module per una facile espandibilità del numero totale di canali disponibili, e tutti i modelli possono essere in seguito espansi in termini di banda passante fino a 60 GHz. I clienti che hanno precedentemente investito sui modelli LabMaster 9 Zi-A possono accoppiare i loro moduli di acquisizione con i nuovi modelli LabMaster 10 Zi preservando cosi il valore degli investimenti. La memoria standard è di 20 Mpt/canale (su tutti e quattro i canali, raddoppiata quando i canali e la larghezza di banda sono interallacciate) e sono disponibili opzioni di memoria di 32, 64, 256 e 512 Mpt/canale. Anche la memoria massima di analisi di 512 Mpt/canale (36 GHz) e 1024 Mpt/canale (60 GHz) si propone come primato del settore, combinando così le lunghe acquisizioni con la forte tradizione LeCroy nelle capacità di analisi sulle lunghe acquisizioni e l’avanzata analisi del jitter e del diagramma ad occhio negli oscilloscopi con la più veloce e ampia densità di banda passante disponibili nel mondo.

Pubblica i tuoi commenti